RED VELVET CAKE

La RED VELVET è una golosissima torta americana, dal colore sgargiante e dal gusto inconfondibile, perfetta come ricco dessert o, ancor meglio, come scenografico dolce per una festa di compleanno di bimbi allegri e amanti delle cose buone.
Le origini di questa cake sembrano essere negli Stati del Sud degli USA, ma l’unica vera certezza è che la sua fama e diffusione deriva dalla versione che venne preparata nell’Hotel Waldorf-Astoria di New York, che divenne presto un must della pasticceria americana.
Naturalmente, come sempre per le ricette tradizionali, esistono diverse versioni, ma in tutte troviamo l’allegro colore rosso della torta e la farcitura cremosa a più strati, che fa venire l’acquolina a grandi e piccini. In questa ricetta seguo la versione prevalente, con crema di formaggio, mascarpone e panna: forse non proprio dietetica, ma vi assicuro che vale la pena esagerare per un dolce così buono…

red velvet
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Porzioni8-10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

BASE

  • 150 gburro (a temperatura ambiente)
  • 370 gzucchero
  • 2uova (medie)
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia (o i semi di un baccello)
  • 30 gcolorante alimentare (liquido rosso)
  • 50 gcacao amaro in polvere
  • 300 gyogurt bianco naturale
  • 370 gfarina 00
  • 10 glievito in polvere per dolci
  • 30 gaceto di vino bianco

FARCIA

  • 350 gformaggio fresco spalmabile
  • 250 gmascarpone
  • 200 gpanna vegetale zuccherata da montare
  • 100 gzucchero a velo
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia

Strumenti

  • Stampo – da 20 cm

Preparazione

  1. red velvet
  2. BASE RED VELVET

    Ponete il burro morbido nell’impastatrice con il gancio a foglia e lavoratelo assieme allo zucchero fino ad ottenere una crema. Se non avete la planetaria utilizzare il caro vecchio frullatore elettrico.

    Unite le uova e amalgamatele per bene. Quindi aggiungete l’estratto o i semi di vaniglia, un pizzico di sale, il colorante rosso e lavorate ancora il tutto per 2 minuti.

  3. Unite il cacao setacciato e con una spatola inglobatelo delicatamente dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

    Quindi aggiungete lo yogurt e incorporatelo.

    A questo punto unite la farina e il lievito setacciati e l’aceto.

  4. Continuate ad amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    Imburrate e infarinate uno stampo da 20 cm di diametro e dai bordi alti, versate il composto all’interno, livellate la superficie ed infornate a forno preriscaldato e statico a 175° per 70-75 minuti circa.

    Come sempre essendo un forno diverso dall’altro verificate la cottura facendo la classica prova stuzzicadenti.

  5. Una volta che la base risulterà cotta sfornatela a fatela raffreddare.

    CREMA AL FORMAGGIO

    Ponete in una ciotola ampia il formaggio fresco spalmabile, il mascarpone, la panna ben fredda, lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia. Per un gusto più fresco potete aggiungere anche della scorza di limone.

    Con le fruste elettriche lavorate il tutto fino ad ottenere una crema liscia ma soda.

  6. Ponete la crema ottenuta in una sac a poche con la bocchetta liscia da 1 cm e riponetela in frigo per 30 minuti in modo da farla compattare per bene.

    Tagliate la base della red velvet in tre dischi di uguale spessore.

    Ponete un disco su di un piatto da portata e fate degli spuntoni di crema fino a riempire tutto il diametro.

    Quindi adagiatevi sopra un secondo disco e fate lo stesso procedimento.

  7. Chiudete con l’ultimo disco e ancora uno strato di crema al formaggio.

    Ponetela in frigo e tiratela fuori 10 minuti prima di servirla.

    CONSERVAZIONE

    Potete conservare la RED VELVET CAKE in frigo, ben coperta, per un massimo di 3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.