Crea sito

Palline salmone e pistacchi

palline salmone e pistacchi

Le palline salmone e pistacchi sono una ricetta semplicissima ma deliziosa da servire ai vostri ospiti come antipasto o finger food per il cenone della Vigilia oppure per il pranzo di Natale. Il formaggio cremoso è un ottimo alleato per preparazioni di questo tipo, potete usare il philadelphia come ho fatto io oppure una crema di gorgonzola, formaggi caprini e ricotta, o fare altre combinazioni che più vi piacciono, anche sperimentando un po’ in base ai vostri gusti. Questa ricetta è molto particolare e di sicuro soddisferà i palati di tutti i vostri ospiti, dai più grandi ai più piccoli.

 

 

Seguimi anche su FACEBOOK

palline salmone e pistacchiPalline salmone e pistacchi

Ingredienti

200 g di philadelphia

80 g di salmone affumicato

1 cucchiaino di vodka

Prezzemolo q.b.

150 g di pistacchi di Bronte o granella di pistacchi

50 g di parmigiano

Sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

Per preparare le palline salmone e pistacchi come prima cosa occupatevi della preparazione della granella di pistacchi. Sgusciateli e scottateli in acqua bollente per 20 secondi,quindi scolateli e privateli della pellicina.

Fateli tostare in forno caldo a 200° per 3 minuti, quindi fateli freddare e tritateli grossolanamente.

Prendete il mixer e mettete dentro il formaggio spalmabile, il salmone, il parmigiano, i gambi e le foglie di prezzemolo tritati, la vodka, il pepe e un pizzico di sale.

Frullate bene tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Trasferite la crema in una ciotola, coprite e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Formate delle palline di formaggio e salmone aiutandovi con due cucchiaini, poi passatele in un piatto su cui avrete messo i pistacchi tritati.

Rigirate le palline per far aderire il pistacchio e poi mettetele su un piatto ben coperto o in un contenitore a chiusura ermetica e riponetele in frigorifero fino al momento di servirle.