Crea sito

Girelle danesi crema e uvetta

girelle danesi

Le GIRELLE DANESI CREMA E UVETTA  sono delle golosissime e profumate brioche della tradizione scandinava, ideali per una prima colazione ricca e nutriente o per una merenda golosa. Sofficissime, grazie alla doppia lievitazione, sono semplici da realizzare e il risultato è da dieci e lode. La farcia in questo caso la più tradizionale con crema pasticcera e uvetta può essere modificata a proprio gusto. Infatti si possono farcire anche con il cioccolato e cannella, con della buona confettura o con della frutta sciroppata.
Preparatene in abbondanza e conservatele sotto una campana di vetro per qualche giorno o in congelatore tirandole fuori 1 ora prima di mangiarle passandole magari in forno per qualche minuto o nel microonde per 30 secondi.

girelle danesi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12 girelle danesi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

IMPASTO

  • 120 gLatte (tiepido)
  • 6 gLievito di birra fresco
  • 50 gZucchero
  • 30 gOlio di semi di girasole
  • 1 bustinaVanillina
  • MezzaScorza di limone (grattugiata)
  • 285 gFarina 00
  • MezzoUovo (sbattuto, 24 g circa)

FARCIA

  • MezzoUovo (il rimanente dall’impasto)
  • 30 gZucchero
  • 8 gAmido di mais (maizena)
  • 125 gLatte
  • MezzaScorza di limone
  • 70 gUvetta

Preparazione

  1. IMPASTO

    Per preparare le GIRELLE DANESI riscaldate il latte tanto da renderlo tiepido.

    Ponetelo in una ciotola o nel vaso della planetaria e scioglietevi il lievito. Unite lo zucchero, l’olio, il mezzo uovo sbattuto (tenete l’altra metà per la crema), la scorza di limone e la vanillina.

  2. Mescolate il tutto con una forchetta e unite la farina poca alla volta. Se utilizzate l’impastatrice amalgamate gli ingredienti con il gancio a foglia e continuate con quello a spirale.

    Incorporata tutta la farina lavorate l’impasto per almeno 10 minuti fino a renderlo liscio ed elastico.

  3. Ottenuto un panetto ponetelo in una ciotola, copritelo con la pellicola e fate lievitare per 30 minuti nel forno spento con la luce accesa o comunque in un luogo asciutto.

    CREMA PASTICCERA

    Scaldate il latte con la scorza di limone. Intanto in una ciotola lavorate l’uovo restante con lo zucchero e l’amido di mais.

    Versate il latte nelle uova, mescolate per bene con una frusta, rimettete sul fuoco e cuocete fino ad addensamento.

    Togliete la scorza di limone, coprite con della pellicola a contatto e lasciate raffreddare.

  4. ASSEMBLAGGIO

    Stendete l’impasto su un foglio di carta forno. Ottenuto un rettangolo alto 3 mm spalmatelo con la crema e cospargete con l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata.

  5. Aiutandovi con la carta forno arrotolate la pasta su se stessa fino ad ottenere un rotolo.

    Ricavate da questo delle rondelle spesse 2 cm e ponetele sulla placca del forno ricoperta con ‘apposita carta.

    Ricoprite con la pellicola e fate lievitare ancora 1 ora.

  6. COTTURA

    Trascorso il tempo infornate a forno preriscaldato e statico a 180° per 20 minuti, 170° forno ventilato.

    Quando saranno dorate sfornatele, fatele raffreddare su di una gratella e cospargetele di zucchero a velo.

    Le girelle danesi si mantengono soffici per 3 giorni ben chiuse in sacchetti di plastica.

  7. GUARDA ANCHE

    PASTE DANESI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.