Crea sito

Burger buns o panini per hamburger

burger buns

I BURGER BUNS sono i panini perfetti per hamburger o per mille altre farciture che la nostra fantasia culinaria può inventare. Se l’abbinamento tradizionale è molto da fast food e spesso non proprio gourmet, con questo panino potrete far cambiare idea ai vostri commensali e creare una vera leccornia, magari associandolo ad altri prodotti di qualità.
Morbidissimi ma leggermente croccanti in superficie, i burger buns hanno un gusto delicato semidolce che li rende deliziosi con la carne o con altri ingredienti ricchi di sapore. Trattengono a meraviglia le salse e, soprattutto, sono ben compatti e facili da mangiare, sempre morbidi e mai gommosi, come capita invece ai prodotti industriali.
Infine un altro piccolo pregio: sono facili e tutto sommato anche abbastanza veloci da preparare. Con poche mosse potrete far impazzire figli ed amici, con un prodotto sano e goloso: che volete di più?

burger buns
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 450 gfarina 0
  • 180 gacqua (tiepida)
  • 20 glievito di birra fresco (o 7 g di lievito secco)
  • 50 gzucchero
  • 1uovo
  • 30 gburro (morbido o 30 g di olio extravergine d’oliva)
  • 1 cucchiainosale
  • 1tuorlo (per spennellare)
  • 1 cucchiaiolatte (per spennellare)
  • q.b.semi di sesamo

Preparazione

  1. burger buns
  2. La realizzazione dei BURGER BUNS o PANINI PER HAMBURGER è davvero molto semplice.

    Come prima cosa sciogliete il lievito in acqua tiepida. Se utilizzate il lievito secco ponetelo direttamente assieme agli altri ingredienti senza scioglierlo.

    Ponete in una ciotola ampia la farina, lo zucchero, l’uovo, il burro morbido e l’acqua con il lievito.

  3. Iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti e quando vedete che l’impasto inizia a prendere forma unite il sale e lavoratelo vigorosamente per almeno 10 minuti. Se impastate con la planetaria mescolate gli ingredienti con il gancio a foglia e successivamente mettete quello a spirale e lavorate l’impasto per 10 minuti.

  4. Quando avrete ottenuto un panetto liscio ed elastico ponetelo in una ciotola leggermente unta, coprite con della pellicola trasparente e fate lievitare in un luogo asciutto (forno spento con la luce accesa) per 2 ore.

    Trascorse le due re riprendete l’impasto e rovesciatelo su di un piano leggermente infarinato.

  5. Lavoratelo qualche secondo q formate un filoncino.

    Staccate dei pezzi di impasto del peso di 80 g e arrotondateli fino a formare delle palline.

    Posizionatele ben distanziate tra loro su una o due teglie da forno ricoperte con l’apposita carta.

  6. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare i burger buns sempre nel forno per 1 ora.

    Dopo la seconda lievitazione spennellateli con il tuorlo addizionato con il latte, spolverateli con i semi di sesamo e infornate a forno preriscaldato e statico a 190° per 15 minuti.

    Una volta cotti sfornateli, poneteli su di una gratella e fateli raffreddare completamente.

  7. CONSERVAZIONE

    Potete conservarli ancora morbidi per 2-3 giorni all’interno di sacchetti di plastica oppure congelarli. Se avete il microonde riscaldateli per 30 secondi e torneranno morbidi come appena fatti.

    GUARDA ANCHE

    PANINI AL LATTE

    PANINI ALL’OLIO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.