Crea sito

Spaghetti rossi con polipo e patate

Print Friendly, PDF & Email

Gli spaghetti rossi con polipo e patate è un primo piatto che mette insieme il sapore del mare con l’odore della terra, il tutto reso omogeneo da una salsetta di pomodoro fresco. Il polipo viene cotto a vapore per garantirne la morbidezza e la freschezza, anche le patate hanno la stessa modalità di cottura. La salsa è a base di pomodori pelati e l’olio verrà aggiunto a crudo. Il piatto mantiene inalterati tutti i benefici degli alimenti e si presenta facile da digerire.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 10  minuti

Gli spaghetti rossi con polipo e patate

Spaghetti rossi con polipo e patate

INGREDIENTI

-200 gr di spaghetti

-1 polipo da 400 gr

-2 patate

-200 gr di pomodori pelati

-Prezzemolo

-Olio a crudo

-Sale iodato

PREPARAZIONE

Dopo aver sciacquato e pulito il polipo delle sue parti interne, tagliatelo a pezzi e riponetelo in una pentola a vapore, lasciandolo cuocere non più di 10 minuti. Controllate la cottura di tanto in tanto, fate attenzione a non far indurire troppo il polipo. Affondateci una forchetta per essere sicuri che si può togliere dal fuoco. Intanto, in un’altra pentola a vapore, dopo aver pelato e tagliate a dadini, fate cuocere le patate. Una volta cotti entrambi, mescolateli e lasciateli riposare due minuti prima di trasferirli in una pentola in cui avrete preparato una salsina di pomodori pelati, fatti cuocere per 10 minuti a fuoco dolce.

Gli spaghetti rossi con polipo e patate

Spaghetti rossi con polipo e patate per stare bene senza rinunciare al gusto

Spaghetti rossi con polipo e patate

Mescolate bene i pezzi di polipo con le patate e la salsa e lasciate cuocere per 4 minuti a fuoco dolce. Aggiungete olio a crudo, un pizzico di sale iodato. Intanto, preparate gli spaghetti e una volta cotti, scolateli e versateli nella pentola con il composto di polipo e patate. Servite con una spolverizzata di prezzemolo sminuzzato. Spaghetti rossi con polipo e patate pronte a regalarvi un assaggio d’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.