Ragù veloce di carne “a prova di gourmet”

Print Friendly, PDF & Email

ragù-veloce-di-carneIl ragù veloce di carne è un piatto tipico della tradizione napoletana, meglio noto come “O rraù”: si potrebbe definire quasi un’istituzione del pranzo domenicale e non solo. Il ragù sarebbe stato scoperto per la prima volta nella Napoli del 1300, ma ci sono tante “leggende e dicerie” a riguardo che lo farebbero risalire addirittura ai tempi del romano Quintiliano. Esistono vari tipi di ragù: finta genovese, ragù di cotiche, di maiale, di cinghiale, di carne macinata.

Per tutti esiste un comune denominatore ed è il verbo “pippiare” che richiama alle bolle che forma il sugo durante la cottura.Il vero ragù di carne partenopeo prevede l’uso di carni miste non macinate, ma nella ricetta che andiamo a proporvi prepareremo un ragù veloce a base di carne bovina macinata. Altro tocco segreto per la realizzazione di un ottimo ragù è l’uso di una cucchiarella di legno e una buona dose di pazienza nel cuocere a fuoco lento dai 20 ai 40 minuti, almeno fino a quando la cipolla non si sarà sciolta. Vediamo insieme come fare un ragù veloce di carne da sposare con ravioli o tortelloni.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

INGREDIENTI

-500 gr di tortelloni o ravioli
-1 cipolla media tritata
-1/2 bicchiere di vino rosso
-2 strisce di pancetta tritata
-1 carota grattugiata
-750 gr di manzo macinato
-2 cucchiai di concentrato di pomodoro
-425 gr di pomodori pelati
-1 cucchiaio di olio d’oliva
-1 cucchiaio di brodo vegetale
-sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

In una padella grande versate un cucchiaio di olio in cui far cuocere e dorare la cipolla tritata, la pancetta sminuzzata e la carota grattugiata. Cuocete per circa 5 minuti a fuoco lento, mescolando. Aggiungete il macinato e sfumate con del vino rosso. Quando la carne si sarà fatta bella scura (non bruciata!) potete versare il concentrato di pomodoro e lasciare bollire per 10 minuti.

ragù-veloce-di-carne

 

ragù-veloce-di-carne

Anche il ragù veloce di carne va “pippiato” a fuoco lento

Poi, abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per 15 minuti, salate e pepate quanto basta. Nel frattempo, in una pentola mettete a bollire acqua e sale in cui cuocere i tortelloni o ravioli. Scolate e condite con una manciata di ragù veloce di carne. Spolverate di parmigiano e gustatevi questa versione di ragù meno elaborata, ma ottimo!

ragù-veloce-di-carne

ragù-veloce-di-carne

Buon appetito!

LEGGI ANCHE

PASTA ALLA RICCIONE, GUSTO E CREATIVITA’

Precedente Pasta zucchine e gamberetti light per una cena al top Successivo Pasta olive e capperi con granella di pistacchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.