Crea sito

Pincinelle al ragù di maiale, salsiccia e misto funghi

Print Friendly, PDF & Email

Pincinelle al ragù di maiale, salsiccia e misto funghiQuando arriva la domenica non si ha voglia di rinunciare ai piaceri del palato in virtù della linea: invece del solito pomodoro  tradizionale, perché non provare un delizioso accostamento di pincinelle al ragù di maiale, salsiccia e misto funghi per una salsa a prova di bomba? E’ poco indicato da mangiare a cena, ma a pranzo è ideale. Basta che mangiate solo questo primo piatto però, in quanto è bello ipercalorico e vale come primo e secondo insieme.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

INGREDIENTI

-300 gr di pincinelle fresche

-2 capi di salsiccia

-100 gr di spezzatino di maiale

-300 gr di misto funghi

– Mezzo bicchiere di vino rosso

-300 gr di polpa di pomodoro

-mezza cipolla

-1 carota

-Maggiorana

-Sale

-Olio

– Pepe

PREPARAZIONE

Tagliate a pezzetti piccoli la mezza cipolla e la carota e versatele in una padella con due cucchiai di olio e lasciate soffriggere per qualche minuto. Nel frattempo, pulite ed affettate i funghi, teneteli da parte. Poi,  aprite le salsicce, privatele della pelle esterna  e sminuzzate lo spezzatino in pezzetti più piccoli; aggiungeteli al composto in padella prima che la cipolla prenda colore. Lasciate rosolare il tutto per qualche minuto mescolando con cura, sfumate con il vino rosso e versate la polpa di pomodoro. Regolate di sale e di pepe.

Le pincinelle al ragù di maiale, salsiccia e misto funghi è tipico della regione Marche

Continuate a cuore a fiamma bassa e con un coperchio, avendo cura di girare ogni tanto la salsa con una cucchiarella di legno. Quando la salsa si sarà rappresa e sarà piuttosto cremosa, aggiungete un pizzico di maggiorana per insaporire. In una pentola fate bollire le pincinelle fino a cottura ultimata, scolatele e riversatele nella padella con il ragù di maiale, salsiccia e misto funghi.Pincinelle al ragù di maiale, salsiccia e misto funghi

Saltate qualche minuto sul fuoco e impiattate. Una domenica esplosiva e carica di gusto, come è giusto che sia!

LEGGI ANCHE

PASTA AL FORNO CON LE POLPETTINE

RIGATONI ALLA BOSCAIOLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.