Crea sito

Bacche rosa: amiche sulla tavola ed alleate contro i dolori

Print Friendly, PDF & Email

bacche-rosaOggi, vogliamo svelarvi le proprietà delle bacche rosa, meglio note come “falso pepe”. Ebbene sì, le bacche rosa non appartengono alla famiglia del pepe, nonostante siano da annoverarsi tra le spezie. Le bacche rosa, o pepe rosa, sono ricavate da un albero dell’America Latina, lo Shinus Molle. Questa spezia viene utilizzata spesso in cucina per condire pesce e dolci, ma anche frutta. Infatti il pepe rosa ha un aroma dolce con note di limone e fragole.

Le bacche rosa, falso pepe per antonomasia

In Messico il pepe rosa è usato per la creazione del pulque, una bevanda sacra a base di alcool. In Italia lo troviamo su salmone, tonno e sulle patate. In Perù è usato al posto del pepe per condire i piatti e da qui “falso pepe”. In Francia è molto più diffuso in ambito gastronomico rispetto all’Italia, dove solo da qualche anno sta prendendo piede tra i piatti dei migliori chef.  Il pepe rosa contiene tannino, resine e glucosio. E’ adatto a chi è intollerante al glutine, ma preso in eccesso risulta tossico per tutti. Bisogna fare attenzione con le dosi.

Proprietà delle bacche rosa

Il pepe rosa è stomachico, tonico e stimolante: tutte queste caratteristiche favoriscono la digestione. E’ accertato anche un potere lenitivo in caso di dolori mestruali, mal di denti i e reumatismi. Le bacche rosa sono utilizzate anche come antisettico per curare infezioni e ferite superficiali.

LEGGI ANCHE

SPEZIE MAGICHE

PEPERONCINI VERDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.