Crea sito

Pasta alla Riccione: radicchio, gorgonzola, speck e noci

Print Friendly, PDF & Email

sta-radicchio-speck-noci-gorgonzolaLa pasta alla Riccione, perchè questa denominazione? Semplice, le abbiamo chiamate così perchè è proprio nella città romagnola che abbiamo avuto il piacere di gustarle per la prima volta, e ce ne siamo letteralmente innamorate.

Le tagliatelle, o gli strozzapreti, devono essere rigorosamente “fresche”, meglio se fatte in casa, per assicurare l’ottima riuscita del piatto. Il gorgonzola è l’ingrediente che funge da collante tra le noci, lo speck ed il radicchio. Un mix di sapori che richiamano la terra e stuzzicano il palato. E’ l’ideale per un pranzo speciale in queste giornate invernali. Consigliamo di accompagnarlo con un vino rosso frizzantino e dal sapore deciso, che ne dite di un Lambrusco? Passiamo alla preparazione del piatto.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

INGREDIENTI

-100 gr di radicchio
-100 gr di gorgonzola
-4 noci
-200 gr di speck
-un bicchiere di vino bianco
-una mezza cipolla
-sale
-olio
-250 gr di tagliatelle fresche

PREPARAZIONE

Sciacquare e strizzare il radicchio, quindi sminuzzarlo su un tagliere da cucina. In seguito, tagliate a pezzetti anche lo speck e triturate quattro noci. In una padella, mettete a scaldare una mezza cipolla, precedentemente triturata, e lo speck in un cucchiaio e mezzo di olio; quindi, aggiungete il radicchio e fate cuocere per una decina di minuti.

 

pasta-speck-radicchio-gorgonzola-noci

Il vino bianco per insaporire ed amalgamare speck e radicchio

Bagnate con un bicchiere di vino bianco e versate anche il tritato di noci. Nel frattempo, in una pentola fate bollire l’acqua per le tagliatelle ( se fresche la cottura è di 5 minuti al massimo), scolatele una volta cotte e riversatele nella padella con il composto. Salate, ma senza esagerare. Girate bene in modo che le tagliatelle si impregnino di sugo.

speck-radicchio-gorgonzola-noci

Saltare in padella il gorgonzola lo fa filare

A questo punto, tagliate a tocchetti piccoli del gorgonzola e versatelo sulla pasta ancora in padella. Saltate le tagliatelle sul fuoco finchè il gorgonzola non si sia sciolto del tutto (per aiutarvi, conservate due cucchiai di acqua di cottura, così il formaggio si scioglierà meglio e velocemente). Il piatto è pronto, servite con una bella spalmata di parmigiano.

TUTTI I MODI DI CUCINARE IL RADICCHIO QUI—> http://www.giallozafferano.it/ricerca-ricette/speck+e+radicchio/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.