Crea sito

Crema di carote e mandorle

Print Friendly, PDF & Email

crema-di-carote-e-mandorleIn previsione della tanto desiderata tintarella, abbiamo pensato di realizzare un elisir per l’abbronzatura, provando a seguire la ricetta di un noto chef della rete Marco Bianchi.

La crema di carote e mandorle con aggiunta di pinoli e timo è un ottimo modo di preparare l’organismo al sole, infatti le carote sono ricche di betacarotene e vitamine, le mandorle forniscono il giusto apporto di calcio. La crema che abbiamo preparato è avanzata, ma l’abbiamo subito utilizzata per cucinare la pasta il giorno dopo ed il risultato è stato strepitoso! (vedi qui Tagliatelle con la crema di carote e mandorle).

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

INGREDIENTI

-5 carote

-mezza cipolla

-10 mandorle

– noce moscata

– timo

– 10 gr di pinoli tostati

– 1 cucchiaio e mezzo di olio

PREPARAZIONE

Ammorbidite le carote facendole cuocere in acqua bollente per una mezzora; scolatele e ponetele in una padella con un cucchiaio di olio, la mezza cipolla tritata, un cucchiaio di acqua di cottura, le mandorle pestate ed i pinoli tostati, un pizzico di sale. Fate cuocere il tutto per una decina di minuti.


La crema di carote e mandorle è ideale per i fingerfood

 

Poi traferite tutto in un frullatore e riducete il composto ad una crema omogenea, ideale per condire la pasta o da mangiare in accompagnamento a formaggi e pane.  Potete versare la crema ci carote e mandorle in ciotoline e decorarle con un pizzico di timo, noce moscata e qualche pinolo tostato. Una volta realizzata la crema di carote e mandorle avanzata (anche se la vediamo difficile!) va conservata in frigorifero per non più di un giorno.

LEGGI ANCHE

CREMA DI PROSCIUTTO COTTO

CREMA DI AVOCADO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.