Crea sito

Pollo alle mandorle, capriccio d’Oriente

Print Friendly, PDF & Email

pollo alle mandorleIn estate si ha voglia di cibi esotici, che rimandino a terre lontane, ricche di storie e di leggende. Quando mangiamo il pollo alle mandorle è esattamente questa la sensazione che si prova.  Le mandorle sono abbinate a bocconcini di pollo già in un antichissimo ricettario, scritto dallo storico persiano Abd al-Latif al Baghdadi nel 12° secolo. Più magia di questa? Provare il pollo alle mandorle a cena, davanti uno splendido panorama e sognare…

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

INGREDIENTI

-400 gr di petto di pollo

-200 gr di mandorle sgusciate

-4 cucchiai di salsa di soia

-1 cucchiaio di zucchero

-Aglio in polvere

-1 cucchiaio e mezzo di Maizena

-Mezzo bicchiere di vino bianco

-Sale e pepe

-Olio d’oliva

PREPARAZIONE

Prima di tutto riducete il pollo a pezzetti e disponetelo in una ciotola con soia, zucchero, sale, pepe, aglio in polvere e lasciatelo insaporire per qualche minuto. Quindi aggiungete il cucchiaio e mezzo di Maizena (un tipo di farina molto soffice) e mescolate bene.  Nel frattempo, tostate le mandorle in forno oppure in una padella sul fuoco con un filo di olio.


Avete voglia di una cena romantica? Il pollo alle mandorle lo farà capitolare

Tritatene alcuni ed altre lasciatele intere. Nella stessa padella, versate i bocconcini di pollo così impanati e lasciate cuocere a fiamma bassa per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e coprite con un coperchio, lasciando sul fuoco ancora per cinque minuti. Disponete il vostro pollo alle mandorle in un piatto da portata, pronto da gustare. Che cena magica!

LEGGI ANCHE

POLLO ALLA MARZIANA

LOMBO ALL’ARANCIA

POLPETTE SPECIALI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.