Crea sito

Spaghetti con i lupini alla Marittella

Print Friendly, PDF & Email

lupini-alla-marittellaEsistono tantissimi primi piatti di mare, a base di cozze, vongole, gamberoni, calamari. E dei lupini? Cosa c’è da sapere su questi frutti di mare? Prima di tutto, i lupini sono presenti in grandi quantità soprattutto nel Mare Adriatico ed hanno una dimensione diversa dalle vongole, lo stesso vale per il sapore più salato e piccantino di quest’ultime. Nella cucina napoletana esiste una ricetta tradizionale con i lupini di mare, ovvero quella con aglio e peperoncino, tirata con la sugna.

I lupini alla Marittella hanno un sapore unico

Noi, però, vi proponiamo una variante, che abbiamo nominato “alla Marittella” dal nome della signora che, anni fa, ci suggerì questo accostamento particolare tra i lupini di mare e le melanzane fritte. All’inizio eravamo scettiche, ve lo confessiamo; ma una volta assaggiato il menage di sapori, ci siamo deliziate.

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

INGREDIENTI

-300 gr di spaghetti

-1 kg di lupini

-1 spicchio di aglio

-2 melanzane a tocchetti

-1 mazzetto di prezzemolo

-Olio

-Sale

-1 Peperoncino piccante fresco

PREPARAZIONE

In una padella, dopo averli sciacquati bene, fate aprire i lupini con un filo d’olio su una fiamma vivace. Coprite con un coperchio in modo tale da far trattenere l’acqua che fuoriuscirà dai lupini stessi e nei quali realizzerete questo sughetto. Se restano alcuni lupini chiusi, meglio scartarli.


I lupini hanno un retrogusto più salato e piccantino delle vongole

In un altro tegame, mettete a soffriggere un po’ di olio con uno spicchio di aglio. Versate in esso le melanzane, tagliate precedentemente a tocchetti, e lasciate cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti. Quando le melanzane si saranno ammorbidite ed imbiondite, versatele nella padella con i lupini di mare, aggiungete un pizzico di sale e il peperoncino fresco,  mescolate il tutto e lasciate insaporire sul fuoco per altri dieci minuti i vari ingredienti.

Melanzane e lupini, un matrimonio che “s’adda provare”

11414691_10207555872634159_1102923666_n

A questo punto, in una pentola mettete a bollire la pasta e una volta pronta, scolatela e riversatela nella padella con il sughetto di lupini alla Marittella. Mescolate e profumate il piatto con del prezzemolo tritato.  Impiattate e servite, poi ci direte! I mix più insoliti sono quelli più buoni!

LEGGI ANCHE

POLPETTINE DI TONNO

ORATA AL CARTOCCIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.