Crea sito

VELLUTATA DI ZUCCA, MELA, ZENZERO E NOCCIOLE

vellutata di zucca

Questa vellutata di zucca è un toccasana per la salute. La zucca è ricca di antiossidanti, vitamine e minerali; lo zenzero ho proprietà antinfiammatorie e digestive; le nocciole sono ricche di calcio… e poi c’è la mela che si sa, una al giorno toglie il medico di torno! Un concentrato di benessere nel piatto!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gZucca
  • 1Mele
  • 1Patate
  • 1Carote
  • 1Scalogno
  • 2 fetteZenzero
  • 1 fogliaAlloro
  • 1 ramettoRosmarino
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Per guarnire

  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Nocciole
  • q.b.Crostini di pane

Preparazione

  1. Innanzitutto, pulire lo scalogno, tritarlo finemente e farlo cuocere con un filo d’olio a bassa temperatura assieme alla carota pulita e tagliata a rondelle.

    Nel frattempo, pulire la zucca, la patata e la mela, quindi tagliarle a pezzetti. Aggiungere il tutto in pentola, mescolare e lasciare insaporire per qualche istante, prima di aggiungere acqua calda o brodo vegetale.

    Regolare di sale e pepe, quindi aggiungere una foglia di alloro ed un rametto di rosmarino, infine anche le fettine di zenzero pelate. Cuocere una decina di minuti finchè tutti gli ingredienti non risultano ben cotti.

  2. Frullare il tutto eliminando alloro e rosmarino e aggiungendo un po’ d’acqua se dovesse servire. Otterrete una purea densa e un po’ grumosa, quindi io consiglio di passarla al setaccio perchè la consistenza sia quella di una vera e propria vellutata.

  3. Infine riportare la vellutata sul fuoco, quindi servirla nei piatti e terminare con un giro d’olio extravergine d’oliva, le nocciole tostate e i crostini di pane fritti.

Note

I crostini sono fondamentali in una vellutata, specialmente per quella di zucca che ha un sapore molto delicato. I crostini danno sapore e croccantezza, cliccate sul link per scoprire come preparare i CROSTINI DI PANE FRITTI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.