Crea sito

STRUDEL DI MELE EXPRESS (ricetta veloce)

strudel di mele

Questo strudel di mele, molto simile all’originale, può essere realizzato in pochissimo tempo, ecco perché l’ho chiamato “express”. Infatti, adopereremo la pasta brisé già pronta e useremo il cucchiaio come unità di misura. Il profumo del ripieno a base di mele, cannella, uvetta e pinoli renderà lo strudel ottimo, provare per credere!

strudel di mele
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni 8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Mele Golden
  • 1Pasta brisé (rotolo già pronto)
  • 1Limoni (succo e pezzi)
  • 1 cucchiaioUvetta
  • 1 cucchiaioPinoli
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 2 cucchiaiZucchero di canna
  • 2 cucchiaiPangrattato
  • q.b.Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

  1. Per prima cosa bisogna occuparsi delle mele: in una ciotola con dell’acqua spremiamo il succo di mezzo limone e poi lo tagliamo in pezzi, mettendo anch’essi nella ciotola. Sbucciate e tagliate la mela in piccoli pezzi, quindi mettetela nella ciotola mano a mano, in modo tale che la mela resterà bella gialla.

  2. uvetta

    Prendete ora l’uvetta e la mettete in una ciotolina con dell’acqua perchè così riprenderà un po’ di morbidezza.

  3. Per i pinoli invece, prendete una padella antiaderente e, senza l’aggiunta di nessun tipo di grassi, li tostate a fiamma bassa fino a doratura.

  4. Aprite quindi il rotolo di pasta brisé, e nella striscia centrale mettete uno dei due cucchiai di pangrattato. Servirà ad assorbire l’eventuale perdita di liquido delle mele e lascerà la pasta dello strudel ben croccante.

  5. A questo punto, mescolate tutti gli ingredienti del ripieno del vostro strudel di mele: prima di tutto, scolate le mele e tamponatele con della carta da cucina, quindi aggiungete i pinoli, l’uvetta, un cucchiaio di pangrattato, lo zucchero ed infine la cannella.

    Infine, versate il tutto nella parte centrale della brisé, proprio sopra il pangrattato.

  6. Chiudete bene premendo con le mani, date una bella forma omogenea ed infornate a 180° per 30 minuti circa. Se a metà cottura la parte superiore tende a dorarsi troppo, copritela con un’altro foglio di carta forno.

  7. Sfornate, spolverate di zucchero a velo e infine servite! Ottimo sia caldo che freddo, potete abbinarlo ad esempio con del gelato alla vaniglia o una salsa di cioccolato.

Note

Vi lascio una variante dello strudel meno classica per i più golosi: STRUDEL PERE E CIOCCOLATO. Qual è il vostro preferito?

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.