SPAGHETTI ALL’ASSASSINA GOURMET

Gli spaghetti all’assassina sono una ricetta di origine barese, anche se io già da piccola amavo gli spaghetti alla chitarra con il sugo riscaldati, bruciacchiati e piccanti come questo piatto pugliese. Io ho aggiunto un tocco di delicatezza dato dalla stracciatella!
Se volete saperne di più sugli spaghetti all’assassina originali leggete questo articolo, altrimenti passiamo subito alla preparazione dei miei spaghetti tra Abruzzo e Puglia!

spaghetti all'assassina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gspaghetti (alla chitarra)
  • 250 mlpassata di pomodoro
  • 2 cucchiaistracciatella
  • q.b.taralli (al peperoncino)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.peperoncino fresco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per prima cosa preparare il sugo degli spaghetti all’assassina facendo rosolare l’aglio tritato ed il peperoncino con un filo d’olio, quindi aggiungere la passata di pomodoro e lasciar cuocere a fiamma bassa.

  2. La ricetta originale prevede la cottura risottata della pasta con un brodo di pomodoro. Io invece, utilizzando la pasta all’uovo, la passo 30 secondi in acqua bollente salata e poi procedo alla cottura nel sugo.

    Una volta messi gli spaghetti nel sugo bisogna lasciare che bruciacchino e che il sugo si ritiri, senza coperchio e senza aggiungere liquidi.

  3. Nel frattempo tritate i taralli al peperoncino.

    Quando la pasta è bruciacchiata e croccante, impiattate e finite il piatto con un cucchiaio di stracciatella ed i taralli.

Note

Per gli amanti della pasta al pomodoro, non perdetevi la ricetta dei miei RAVIOLI DOLCI TERAMANI AL SUGO!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.