GNOCCHI DI PATATE CON MAZZANCOLLE E POMODORINI SU PESTO DI RUCOLA E BURRATA

Oggi gnocchi! Chi mi segue già sugli altri canali social saprà che ho ricevuto in omaggio delle meravigliose patate di un’azienda abruzzese “L’oro del Fucino” (ecco qui la loro pagina: https://www.facebook.com/patatefucino/).

Vediamo ora, la ricetta che ho preparato!

  • Preparazione: Ora
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 3 Patate rosse
  • 1 Uova
  • 150 g Farina (circa)

Per il condimento

  • 200 g Mazzancolle
  • 100 g Pomodori di Pachino
  • 100 g Rucola
  • q.b. Pinoli
  • 1 Burrata
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pepe
  • q.b. Sale

Preparazione

Gli gnocchi

  1. innanzitutto bisogna preparare l’impasto lessando le patate con la buccia (io ho usato le patate rosse di “L’oro del Fucino”), spellarle, schiacciarle e farle raffreddare.

    Poi, una volta fredde, formare una fontana e inserire al centro l’uovo per iniziare ad impastare, aggiungendo la farina poco alla volta anche aumentando la dose finché l’impasto risulta morbido ma non colloso.

    Formare dei cilindri di circa 1 cm di diametro e tagliare in obliquo per ottenere gli gnocchi.

Il pesto di rucola

  1. Ora, per il pesto di rucola iniziare lavando ed asciugando con della carta assorbente la rucola.

    Poi, con l’aiuto di un frullatore o un mini-pimer frullare semplicemente la rucola con olio extravergine d’oliva, sale e se serve un mestolo di acqua finchè non otterrete una consistenza liscia e cremosa.

Il sughetto di mazzancolle

  1. Ora, per il sughetto, soffriggere uno spicchio d’aglio con un po’ d’olio, tagliare i pomodorini in quattro, poi metterli in padella assieme alle mazzancolle già pulite.

    Cuocere per circa tre minuti. Quando il pesce è cotto, togliere l’aglio, aggiungere una macinata di pepe ed un pizzico di sale.

Cottura ed Impiattamento

  1. Adesso non rimane che lessare in acqua bollente gli gnocchi, indicativamente 3 minuti, finché non iniziano a venire a galla. Condirli poi con il sugo di pomodori e mazzancolle, aggiungendo un po’ d’acqua se serve.
    Infine, impiattare gli gnocchi sulla crema di rucola e aggiungere in ultimo la burratina sfilacciata.

Note

Gli gnocchi possono essere congelati, prima ben distanziati su dei vassoi di carta e poi, una volta ben solidificati, possono essere trasferiti nelle bustine per congelatore.

Provate per credere, stupirete i vostri ospiti con un piatto semplice ma gustoso!!
Successivo Finalmente è nato il Blog di Clo Foodblogger! Benvenuti!

4 commenti su “GNOCCHI DI PATATE CON MAZZANCOLLE E POMODORINI SU PESTO DI RUCOLA E BURRATA

Lascia un commento