Polpette di wurstel (ricetta secondo piatto)

polpette ai wurstel

Le polpette di wurstel sono uno stuzzichino o un secondo piatto (dipende dalla quantità) che fa felice grandi e piccini (soprattutto i secondi, direi….).

Sono davvero facilissime da preparare e potete anche scegliere se cuocerle al forno o friggerle: io ho scelto il primo metodo, sicuramente più leggero, e sono venute squisite.

Naturalmente, il segreto è la scelta della materia prima: utilizzate wurstel di ottima qualità e vedrete che rimarrete sorpresi dal risultato. Nel mio caso, i miei piccoli ospiti hanno gradito e anche gli adulti non si sono sottratti all’assaggio.

Se volete provare anche voi un piatto sfizioso da portare in tavola in pochissimo tempo, seguitemi in cucina e prepariamo insieme le polpette di wurstel!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 grammi di wurstel (io ho usato i Frankfurter del Salumificio Villani);
  • 2 uova;
  • 3 cucchiai di pangrattato + quello che serve per impanare;
  • 1 panino raffermo;
  • 50 ml di latte;
  • sale q.b.;
  • tre cucchiai di olio extravergine di oliva.

Mettete il pane in una ciotola e ammorbiditelo con il latte (se non vi piace il latte, va bene anche con l’acqua).

Accendete il forno a 180 gradi in modalità statica (se decidete di cuocere le vostre polpette al forno).

Tritate al coltello metà dei wurstel.

Mettete in un frullatore l’altra metà dei wurstel e il pane reso morbido dal latte e strizzato: frullate questi due ingredienti insieme ad un uovo (se avete il Bimby, per 45 secondi a velocità 4).

Ponete in una ciotola i wurstel tritati al coltello, il composto che avete frullato, l’altro uovo, pochissimo sale e i tre cucchiai di pangrattato: impastate con le mani fino ad ottenere un composto modellabile.

Dall’impasto ricavate le polpettine (io le ho fatte grandi poco meno di una noce) e impanatele nel pangrattato.

Se decidete di cuocere le polpette al forno, ponetele su una teglia ricoperta di carta da forno, conditele con l’olio e infornatele per 15 minuti in modalità statica e per altri 5 minuti in modalità ventilata.

Se decidete di friggerle, procedete con una padella dai bordi alti contenente olio abbondante e, quando è ben caldo, immergetevi le polpettine poche per volta.

In ogni caso, saranno squisite!

polpette con wurstel

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Biscotti morbidissimi con marmellata (ricetta dolce) Successivo Funghi gratinati (ricetta contorno vegetariano)

10 commenti su “Polpette di wurstel (ricetta secondo piatto)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.