Salsa per arrosto

Quando preparo l’arrosto di carne, non posso fare a meno di preparare una deliziosa salsina per accompagnarlo. La salsa di cui ti parlo oggi, si prepara con ingredienti semplicissimi, sempre presenti nelle nostre dispense. Questa salsa, può essere preparata anche per accompagnare altri piatti, come ad esempio delle semplici fettine di carne, sia rossa che bianca. Scopriamo insieme come realizzare una semplice e deliziosa salsa per arrosto!

salsa per arrosto 2
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Cipolla rossa
  • 1Carota
  • 2 costeSedano
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Padella
  • 1 Frullatore / Mixer o mixer ad immersione

Preparazione

  1. salsa per arrosto
  2. Per prima cosa, lavare e pulire bene tutte le verdure.

  3. Per quanto riguarda la cipolla rossa, togliere l’estremità inferiore ed il primo strato esterno. Tagliare la cipolla a rondelle sottili.

  4. Pulire la carota, eliminando le due estremità e la parte esterna della carota. Per questa operazione, potrai aiutarti con un pelapatate se lo prefrisci, altrimenti, puoi “grattarla” con un coltello. Tagliare la carota a rondelle piuttosto sottili, così si ridurranno i tempi di cottura.

  5. Pulire le coste di sedano, eliminare le foglie e le eventuali parti sciupate e tagliarlo a pezzettini.

  6. In una padella antiaderente, oppure in un tegame, versare l’olio extravergine d’oliva, dove andrai a far insaporire le verdure per qualche minuto.

  7. Allungare le verdure con un bicchiere di acqua ed aggiustare con un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. Cuocere a fuoco dolce per circa 15 minuti, o fino a che le verdure non risulteranno tenere.

  8. A questo punto, dovrai frullare le verdure. Potrai farlo con un mixer, oppure con un frullatore ad immersione. L’importante è che tu ottenga una salsa cremosa e liscia.

  9. Se la salsa dovesse risultare troppo liquida, portarla nuovamente sul fornello e far cuocere qualche minuto, in modo da farla addensare un pochino. In caso contrario, allungare con un goccio di acqua ed amalgamare bene.

– Ti consiglio di servire questa salsa per arrosto calda.

– Se la prepari in anticipo, conservala in frigorifero in un apposito contenitore con coperchio, per massimo 2 giorni.

– Prima di servirla in tavola, ti basterà riscaldarla qualche minuto in padella, oppure al microonde.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “Salsa per arrosto”

  1. Letto ieri, fatto oggi!
    Diventerà la nostra salsa da arrosti, grazie, semplicissima e buonissima…. Ho messo solo troppa cipolla, ne avevo una e una piccola, ma è risultato troppo. La prossima non sgarro con le quantità scritte! È piaciuta pure ai bambiniii! Grazieeee!!!

  2. Buongiorno,

    carina questa ricettina veloce per accompagnare i secondi di carne.
    Tuttavia non mi sembra proprio una “salsa per arrosto”. Si direbbe più una sorta di passato di verdure o una purea. Anche dalla consistenza che se ne ricava… Le salse propriamente dette sono una cosa molto diversa.

    Scusate la puntigliosità ma credo sia giusto chiamare le cose con il proprio nome per non fare confusione.

    Grazie mille e buona giornata,
    Riccardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.