Crea sito

LASAGNE DI PESCE

Lasagne di pesce o lasagne di mare …mi mancavano nel blog e ho preso la palla al balzo quando la zia Alice e lo zio Roby sono venuti a cena da noi perchè non sapevo davvero cosa preparargli e visto che loro adorano il pesce ho pensato di provarle anche se poi alla fine la luce per fotografarle era poca e quindi le foto sono un pochino buie ma voi mi perdonate lo stesso vero? …Loro adorano il pesce quasi quanto me e, visto che l’ultima volta che sono venuti ho passato il tempo a cucinare invece che stare con loro, ho deciso di prepararle e di infornarle all’ultimo minuto così ho avuto più tempo per stare insieme. Devo dire che all’inizio non volevo nemmeno fotografarle ma poi la tentazione è stata più forte e ho tagliato una fetta per la foto…quando sono arrivati le ho ricomposte velocemente e le ho messe in tavola ma la Alice mi ha subito detto “Lu guarda che ce ne siamo accorti che la fetta è tagliata eh!” ma alla fine loro mi vogliono bene anche per questo e accettano sempre le mie fette tagliate con il sorriso. Ci siamo fatti una bella risata e ovviamente una scorpacciata di lasagne di mare. E a voi piacciono le lasagne di pesce? Volete provarle? Correte subito a comprare tutti gli ingredienti e prepariamole insieme!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule!
Lulù

LASAGNE DI PESCE
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4/6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 250 g Lasagne (secche)
  • 400 g Cozze
  • 400 g Vongole
  • 200 g Totani
  • 200 g pesce bianco (io cernia)
  • 200 g Gamberoni
  • 100 g Gamberetti
  • 5 Pomodorini ciliegino
  • 2 spicchi Aglio
  • Vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo

per la besciamella

  • 500 ml Latte
  • 60 g Farina 00
  • 60 g Burro

Preparazione

  1. PREPARATE LA BESCIAMELLA

    Mettete il burro in un pentolino e fatelo sciogliere.

    Unite la farina e mescolate con un cucchiaio.

    Fate cuocere per un paio di minuti e poi iniziate ad unire il latte mescolando bene fino a che non sarà tutto ben amalgamato.

    Fate cuocere la besciamella per qualche minuto in modo che si addensi.

    La quantità del latte è minore del solito perché la besciamella deve essere ben densa per essere mescolata poi con il sugo del pesce.

  2. PREPARATE IL CONDIMENTO CON IL PESCE FRESCO

    Mettete le vongole a bagno in acqua salata in modo che rilascino tutta la sabbia.

    Se necessario cambiate l’acqua un paio di volte.

    Mettete una pentola sul fuoco e mettete le cozze e le vongole a cuocere con il coperchio per 10 minuti fino a che si saranno aperte tutte.

    Togliete le cozze e le vongole dal fuoco e sgusciatele (quelle che non si sono aperte buttatele).

    Mettete un po’ di olio in una padella e mettete l’aglio tagliato a metà, fate insaporire leggermente e unite, il pesce tagliato a cubetti, fate cuocere per qualche minuto e unite le vongole e le cozze sgusciate, i gamberi, i gamberetti e i totani tagliati sottili e i pomodorini tagliati a pezzettini.

    Alzate il fuoco e sfumate con il vino bianco.

    Salate leggermente se lo richiede (cozze e vongole sono molto salati), unite il prezzemolo tritato, girate e spegnete il fornello.

    Scolate il pesce e i molluschi dal sugo.

    Unite il sugo alla besciamella e mescolate in modo che sia perfettamente amalgamata, non preoccupatevi se rimarrà qualche pezzetto di pesce nella besciamella.

    PREPARATE IL CONDIMENTO CON IL PESCE SURGELATO

    Se volete fare più in fretta potete anche utilizzare il pesce surgelato. Vi basterà far scongelare il pesce già pulito a temperatura ambiente e procedere come per il pesce fresco.

    SE USERETE LASAGNE FRESCHE

    Mettete a bollire una pentola di acqua leggermente salata con un cucchiaio di olio (servirà a non far attaccare le lasagne in cottura) e quando l’acqua bollirà mettete a cuocere le lasagne facendo attenzione che non si attacchino. Scolatele e mettetele sul un canovaccio pulito ben allargate.
    SE USERETE LASAGNE SECCHE

    Utilizzate direttamente le lasagne senza cuocerle prima ma aggiungete almeno 150 ml di latte alla besciamella in modo che sia più liquida.

    COMPONETE LE LASAGNE DI PESCE

    Mettete sul fondo di una pirofila uno strato di besciamella, poi uno strato di lasagne, il pesce e i molluschi e sopra uno strato di besciamella.

    Ricoprite con un altro strato di lasagne, pesce e besciamella e continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.

    Terminate con uno strato di lasagne e sopra di besciamella.

    Fate cuocere le lasagne di mare in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti circa o comunque fino a che si sarà formata una superficie dorata sopra.

    Sfornate le lasagne di mare e aspettate qualche minuto prima di servirle.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete anche mettere un pochino di parmigiano grattugiato tra uno strato e l’altro delle lasagne anche se io il formaggio con il pesce lo vedo poco.

    Controllate il sale prima di aggiungerlo al sugo perché cozze e vongole sono già molto salate e altrimenti rischiate di rendere tutto troppo salato.
    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le anche le LASAGNE AGLI ASPARAGI oppure le mie RICETTE DI LASAGNE

Conservazione

Le lasagne di pesce si conservano in frigo per due giorni. Potete congelarle.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.