Crea sito

FINOCCHI AL PARMIGIANO

Finocchi al parmigiano ma senza besciamella, un contorno facile, leggero ma saporito che si prepara in poco tempo e io faccio spessissimo soprattutto quando Simo decide di mettersi a dieta. Mio marito non ha ben chiaro il concetto che anche se si è a dieta non bisogna per forza soffrire, per lui dieta significa non mangiare o mangiare cibi sconditi e con poco sapore e nell’ultimo periodo sto cercando di fargli capire che anche se si mangiano alimenti con poche calorie non necessariamente devono essere totalmente sconditi o crudi. I finocchi al parmigiano sono la prova che è possibile preparare ricette saporite e gustose anche con poche calorie e pochi grassi e senza sensi di colpa, ovviamente rispetto ai FINOCCHI GRATINATI non avranno la besciamella ma anche solo con il parmigiano risulteranno davvero gustosi e ci farà dimenticare di essere a dieta. Voi siete mai a dieta? Fate come mio marito che pretende di mangiare solamente cibi sconditi e ai ferri? Provate a ricredervi anche voi e preparate i miei finocchi al parmigiano sentirete che buoni!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 Persone

Ingredienti

  • 4Finocchi
  • 100 gParmigiano Reggiano DOP
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioPangrattato
  • Sale

Preparazione

  1. Pulite bene i finocchi e tagliateli in 4 parti togliendo la base che di solito è molto dura.

  2. Mettete una pentola di acqua leggermente salata sul fuoco e portate a bollore.

  3. Mettete a cuocere i finocchi a pezzi e fate bollire per circa 15 minuti.

  4. Una volta che i finocchi saranno cotti ma ancora croccanti, scolateli e asciugateli bene.

  5. Mettete un cucchiaio di olio extravergine di oliva in una pirofila da forno e spolveratela con un po’ di pangrattato poi distribuite bene tutti i finocchi in modo che non si spovrappongano gli uni agli altri.

  6. Cospargete tutta la superficie dei finocchi con parmigiano grattugiato.

  7. Fate un giro di olio extravergine di oliva sulla superficie dei finocchi e infornate in forno preriscaldato ventilato a 200° per 15 minuti circa fino a che il parmigiano avrà creato una crosticina dorata e croccante.

  8. Togliete i finocchi al parmigiano dal forno e serviteli caldi o tiepidi.

  9. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete rendere i finocchi al parmigiano ancora più gustosi potete mischiare mezza dose di parmigiano grattugiato e mezza di pecorino grattugiato.

  10. Potete aggiungere un pochino di pepe macinato.

  11. Non salate eccessivamente i finocchi mentre li bollite.

  12. Il pangrattato sulla base servirà ad asciugare il liquido che rilasceranno i finocchi durante la cottura quindi cercate di non ometterlo

  13. Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero piacervi anche i FINOCCHI AL FORNO o anche i FINOCCHI GRATINATI CON LA BESCIAMELLA o anche le COTOLETTE DI FINOCCHI o la VELLUTATA DI FINOCCHI oppure l’INSALATA FINOCCHI E ARANCE.

Conservazione

I finocchi al parmigiano si conservano in frigo per due giorni. Scaldateli direttamente in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.