Libum Pane dell’Antica Roma

Libum Pane dell'Antica Roma

Libum Pane dell’Antica Roma

Oggi facciamo un tuffo nella storia, per conoscere il Libum. Il Libum era un tipo di pane, meglio ancora una focaccia, a base di formaggio, che veniva preparato ai tempi degli antichi Romani, la cui preparazione ci viene descritta da Catone nel De Agricoltura. Veniva solitamente dedicato a Giove dagli sposi durante la celebrazione del matrimonio oppure più spesso offerto agli dei come libagione in occasione di sacrifici, e da qui discende il significato del termine libum, che proviene dal verbo libare, che significa appunto fare una libagione. Come formaggio solitamente si utilizza la ricotta, ma potete utilizzare anche altri tipi di formaggi dal sapore più deciso, come ad esempio i formaggi di pecora. Potete, inoltre, scegliere se preparare un’unico pane (e questa era la soluzione preferita nell’antica Roma) o fare tanti piccoli panini. Ottimo da consumare al posto del pane, assieme a salumi, formaggi, frutta secca o miele.

Ingredienti:

250 g di ricotta

60 g di farina

1 uovo

mezzo cucchiaino di sale

foglie di salvia, alloro e rosmarino

un filo di olio extra vergine di oliva

 

Preparazione:

In una ciotola mescolate la ricotta con l’uovo, la farina ed il sale, fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA Una volta fatto questo, prendete una teglia da forno, versate un filo di olio extra vergine di oliva e adagiatevi sopra uno strato generoso di rosmarino, alloro e salvia. Prendete l’impasto di farina e ricotta e formate dei piccoli panini.

Adagiate i panini appena formati sul letto di aromi (rosmarino, alloro e salvia) che avete distribuito sulla teglia, distanziandoli bene tra di loro.

libumA questo punto, cuocete in forno gia’ caldo a 200° per 40 minuti circa; una volta cotto, togliete dal forno e lasciate raffreddare il libum prima di servire. Potete accompagnarlo con formaggi saporiti e stagionati, salumi, miele, frutta secca o consumarlo così com’è, al naturale.

 
Precedente Mini Calzoni con Salsiccia e Friarielli Successivo Semifreddo al Cappuccino

2 commenti su “Libum Pane dell’Antica Roma

Lascia un commento