Insalata di seppie e cuori di sedano (ricetta antipasto)

seppie in insalata

L’insalata di seppie e cuori di sedano è un antipasto dal gusto delicato e leggero, con il quale potrete apprezzare tutto il sapore del pesce.

La particolarità di questa ricetta, infatti, è proprio la tecnica di cottura delle seppie, che vanno condite, messe sottovuoto e cotte a bassa temperatura.

Per il sottovuoto, ho usato la macchina che mi ha fornito la Orved, mentre per la cottura mi sono affidata al Bimby: in alternativa, munitevi di un termometro per controllare la temperatura dell’acqua e non farle superare il calore consigliato.

Il risultato sono state delle seppie tenere e di colore naturale, non ingiallito, con un sapore eccezionale.

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamola insieme!

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 grammi di seppie;
  • 4 coste di sedano (la parte più interna);
  • 1 cucchiaino di aglio liofilizzato;
  • il succo di un limone;
  • 3 cucchiai di olio di oliva;
  • sale q.b..

Pulite e lavate le seppie: tagliatele a striscioline, riducendo in pezzetti anche i ciuffi.

Sgocciolatele bene e mettetele in un sacchetto per il sottovuoto, insieme al succo di mezzo limone, ad un cucchiaio di olio, al sale e all’aglio.

Aiutandovi con la vostra macchina, sigillate il sacchetto e create il sottovuoto, quindi fatelo cuocere per 35 minuti a 90 gradi (io ho usato il Bimby, immergendo il sacchetto in 750 ml di acqua e facendolo andare per 35 minuti a 90 gradi, modalità antiorario, velocità 1).

Trascorsi i 35 minuti, spegnete e lasciate in infusione il sacchetto per altri 15 minuti, quindi raffreddatelo sotto l’acqua corrente.

Tagliate i cuori di sedano a tocchetti e metteteli in una ciotola con le seppie: completate con il restante succo di limone e l’olio.

Che ne dite della differenza con le tecniche di cottura normali?

insalata di seppie

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

20 commenti su “Insalata di seppie e cuori di sedano (ricetta antipasto)

  1. silvia il said:

    bella ricetta, ma che vuol dire “Condizionare in sottovuoto il sacchetto”? e poi il sacchetto messo dentro il cestello del bimby, o proprio a mollo dentro il boccale?
    Grazie, vorrei provare a farle!

    • avvaifornelli il said:

      Ciao Silvia e grazie per il tuo commento: in effetti, rileggendomi, non sono stata per nulla chiara e infatti adesso modificherò l’articolo cercando di spiegarmi meglio. “Condizionare in sottovuoto il sacchetto” significa sigillarlo con una macchina per il sottovuoto che contemporaneamente ne aspiri l’aria. Il sacchetto va messo dentro il boccale del Bimby, in ammollo nell’acqua. Se provi la ricetta, fammi sapere come viene! Un saluto, Lia

Lascia un commento