Cheesecake salata con gorgonzola e uva

Una cheesecake salata particolarmente adatta a questo periodo dell’anno è quella con uva e gorgonzola: semplice, gustosa e stuzzicante, è un ottimo antipasto o piatto unico che si presta perfettamente anche per il tavolo del buffet. Un’idea carina può essere quella di preparare questa cheesecake salata in singole porzioni da servire come antipasto oppure in accompagnamento all’aperitivo: alla fine della ricetta troverete un’immagine e semplici indicazioni su come procedere in tal caso. Se siete amanti delle cheesecake salate, vi suggerisco di provare anche quest’altra versione con tonno e pomodoro (cliccare sul link per leggere la ricetta).

cheesecake salata uva e gorgonzola

Cheesecake salata con gorgonzola e uva

Ingredienti per una tortiera da 24 

Per la base

  • grissini o crackers, 200 grammi
  • mandorle (o noci) sgusciate, 50 grammi
  • burro, 140 grammi

Per la farcitura

  • ricotta fresca, 600 grammi
  • gorgonzola, 250 grammi
  • grappa (facoltativo), due cucchiai
  • gelatina in fogli, 8 fogli (anche uno o due in più in caso di temperature esterne molto elevate)
  • latte, 120 ml.

Per completare 

  • acini d’uva 

cheesecake salata uva e gorgonzola

Preparazione

La base – Mettere i grissini nel mixer e frullarli riducendoli in polvere. Tritare anche le mandorle e mescolarle con i grissini. Far fondere il burro in un tegamino e appena si sarà raffreddato versarlo sul trito di mandorle e grissini. Amalgamare bene e coprire con questo composto il fondo di una tortiera a cerniera, schiacciandolo e compattando perfettamente in modo da ottenere una base ben livellata. Mettere in frigorifero e lasciar raffreddare. 

La farcitura – Mettere i fogli di gelatina ad ammorbidirsi in poca acqua fredda. In una ciotola frullare la ricotta con il gorgonzola e, se piace, aggiungere anche la grappa, ottenendo una crema perfettamente amalgamata. Strizzare la gelatina e metterla in un pentolino con il latte portato a bollore. Spegnere immediatamente la fiamma e mescolare in modo che la gelatina si sciolga completamente. Lasciare raffreddare un po’, poi unire poco alla volta la gelatina al composto di formaggio, continuando a mescolare. Versare questo composto nella tortiera e rimettere la cheesecake salata in frigorifero.

Per completare – Lavare l’uva e staccare con delicatezza i singoli acini. Trascorse un paio d’ore, quando la cheesecake sarà rassodata ma ancora non completamente, distribuire gli acini d’uva come più piace, in modo da coprire tutta la superficie della nostra torta salata. 

cheesecake salata singola

Versione monoporzione – In questo caso basta usare un coppapasta della misura desiderata e un foglio di carta forno adagiato su un piatto di misura adeguata. Si sistema sul fondo la base di grissini e burro e, dopo la permanenza in frigorifero, si riempie con il composto di formaggio. Una volta che la piccola cheesecake sarà rassodata si elimina il coppapasta, si decora a piacere e la si sposta facilmente prelevandola con una paletta metallica rigida.

Se la ricetta della cheesecake salata con gorgonzola e uva ti è piaciuta, condividila e seguimi anche sulla mie pagina FacebookTwitterGoogle+ e Pinterest!

Precedente Pasta con pomodorini gratinati e tonno Successivo Polpette in agrodolce, ricetta siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.