Coxinha

Tipico street food brasiliano, simile ai “nostri” arancini siciliani, la coxinha, che in portoghese significa “coscina (di pollo)”, è tradizionalmente ripiena di pollo bollito e tritato, maapuò anche essere farcita con crema di formaggio Catupiry e verdure.
Modellata per ricordare una coscia di pollo, è infarinata con il pangrattato e fritta in olio bollente.

Pare sia nata nel sec. XIX per assecondare i capricci del figlio della Principessa Isabel, figlia dell’imperatore Pietro II, e di Conte D’EU, che voleva mangiare soltanto le cosce del pollo, anche quando non ce n’erano.

Noi l’abbiamo mangiata in versione “mini” (vedi foto) al ristorante “O ‘Cacau” di Trancoso.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni60 mini coxinha
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaBrasiliana

Ingredienti

Per il ripieno:

  • 700 gpollo (disossato)
  • 1cipolle
  • 750 mlbrodo di pollo
  • 1carota
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.olio di oliva

Per l’impasto:

  • 750 mlbrodo di pollo
  • 2tuorli
  • 250 mllatte
  • 500 gfarina
  • 100 gmargarina vegetale
  • sale

Per la frittura:

  • 2uova
  • q.b.farina
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.olio di semi

Preparazione

  1. Per il ripieno:

    soffriggere la cipolla in un filo d’olio d’oliva fino a renderla trasparente.

    Aggiungere il pollo e il brodo di pollo, pepe e sale e rosolare ancora per qualche minuto.

    Per la pasta:

    In una casseruola aggiungere il latte, la margarina, il brodo di pollo e i tuorli e mescolare fino a quando la margarina e il brodo si saranno sciolti.

    Regolare di sale.

    Aggiungere la farina e amalgamare con un cucchiaio di legno finichè l’impasto si staccherà dalla pentola.

    Versare su una superficie piana e impastare. Lasciare raffreddare.

    Composizione e frittura:

    aprire l’impasto a forma di cerchio, farcire con un po ‘di pollo e chiudere a fagottino, modellando a forma di “coxinha”.

    un piatto sbattere l’uovo e mettere da parte, in un altro mettere la farina.

    Passare la coxinha prima nell’uovo e poi nel pangrattato, avendo cura che tutti i lati siano ben ricoperti e impanati.

    Friggere in olio molto caldo.

    Spolverizzare di sale.

Link affiliato #adv

Potete provare a leggere in portoghese il dramma che racconta la storia della nascita della coxinha: O Monarcha Das Coxilhas: Drama Em Tres Actos de Costumes Da Provincia Do Rio Grande Do Sul No Imperio Do Brasil a 19,36 €

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.