Crea sito

Bolinhos de bacalhau

Da “Tia Teresa” a Arraial do cabo, come “antipasto” prima del bobo de camarao, mangiammo forse tra i più noti e famosi stuzzichini brasiliani: le bolinhos de bacalhau, traducibili in italiano come crocchette di baccalà. Si tratta di crocchette fatte con baccalà e patate, fritte e solitamente accompagnate da una salsa (verde, all’aglio, all’erba cipollina, maionese etc.)


Trovate la riectta anche all’interno del libro “In cibo veritas, speciale cucina creativa e etnica”, disponibile nello shop.
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Giorno
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni40 unità
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaBrasiliana

Ingredienti

  • 500 gBaccalà
  • 500 gPatate
  • 2uovo
  • 1tuorlo d’uovo
  • 1cipolla
  • q.b.Pepe
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Sale
  • olio per friggere (meglio se di mais o di arachidi)

Preparazione

  1. 1. Lasciare il baccalà in ammollo per 12/24 ore. La ciotola va conservata in frigo e l’acqua cambiata ogni 6 ore.
    2. Sbollentare il baccalà a fiamma bassa per 10 – 15 minuti dopo il bollore. Lasciar raffreddare nell’acqua di cottura.
    4. Sbucciare e cuocere le patate nell’acqua del baccalà, scolare e passare le patate allo schiacciapatate.
    5. In una ciotola, unire le patate, il baccalà spezzettato, il prezzemolo, l’uovo, il tuorlo, la cipolla, pepe e sale a piacere.
    7. Con le mani unte formare crocchette o palline.
    8. Friggere in abbondante olio caldo poche unità alla volta.

    9. Far asciugare su carta assorbente e servire caldo.

Note

Da stuzzichino possono diventare anche un ottimo secondo piatto se accompagnate da riso bollito e verdure.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.