Crea sito

PASTA FROLLA PERFETTA

PASTA FROLLA PERFETTA per biscotti e crostate, una ricetta base utile e facilissima e senza lievito, anche se volendo potete metterne un pizzico, con la ricetta di questa pasta frolla i biscotti tengono benissimo la forma in cottura ed è buonissima! Nel mio articolo troverete due ricette diverse, una di pasta frolla per crostate ed un’altra di pasta frolla per biscotti, sono quasi simili, cambiano solo alcune dosi.
La ricetta è molto semplice da preparare, serviranno solo alcune piccole accortezze, ma vedrete che solo al tatto questa pasta frolla sarà morbida, malleabile e cosa importantissima NON appiccicosa. Se volete invece variare e fare una pasta frolla diversa, potete consultare le mie Ricette per Pasta Frolla, dove troverete: pasta frolla al cocco, al cacao, al pistacchio, al caffè ecc
Vediamo come prepararla! Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)

pasta frolla perfetta per biscotti e crostate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta frolla perfetta per crostate

  • 1Uovo (intero)
  • 350 gFarina 00
  • 200 gBurro (freddo)
  • 120 gZucchero a velo
  • Aroma a piacere (limone, vaniglia, arancia ecc)

Pasta frolla per biscotti

  • 350 gFarina 00
  • 150 gBurro (freddo)
  • 1uovo (intero)
  • 120 gZucchero (semolato)
  • Aroma a piacere

Preparazione PASTA FROLLA PERFETTA per biscotti e crostate

PASTA FROLLA PERFETTA per crostate

  1. Tagliate a pezzi il burro e mettetelo in una ciotola insieme allo zucchero a velo, lavoratelo con un cucchiaio di legno fino a renderlo cremoso.

    Unite l‘uovo, l’aroma che avete scelto e mescolate ancora, unite la farina ed impastate fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.

    Avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per 1 ora prima di utilizzarla.

PASTA FROLLA PERFETTA per biscotti

  1. Tagliate il burro a pezzetti e lavoratelo in una ciotola insieme allo zucchero semolato, unite l’uovo e lavorate ancora fino a completo assorbimento.

    Aggiungete l’aroma che avete scelto, la farina ed impastate fino ad ottenere un panetto liscio e morbido, avvolgete la pasta frolla perfetta nella pellicola e lasciatela per 30 minuti in frigorifero prima di utilizzarle per i vostri biscotti.

  2. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete preparare la pasta frolla perfetta con l’impastatrice se volete, ma non lavoratela troppo perché il burro rischierebbe di ammorbidirsi e di compromette la buona riuscita della ricetta.

    In questa ricetta vi consiglio di utilizzare solo burro, né olio, né margarina.

    Se questa ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarti anche CROSTATA CON CREMA AL LATTE oppure CROSTATA ALLA MARMELLATA oppure BISCOTTI RICETTE FACILI.

CONSERVAZIONE

La pasta frolla perfetta si conserva in frigo, ben avvolta dalla pellicola per 3 giorni, potete anche congelarla. Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

11 Risposte a “PASTA FROLLA PERFETTA”

  1. Un solo uovo su 400 gr. di farina? Non è un po’ poco?

    1. Berardo credimi ero molto scettica anch’io prima di provarla, ma lavorando l’impasto con le mani il burro si scioglie e fa diventare l’impasto sodo e malleabile e credimi ho sfornato dei biscotti cosi buoni e mai mangiati prima

  2. La provo anch’io!!!! Sono curiosissima… ma i biscotti non bisogna spennellarle con l’uovo battuto prima di cuocerli?

  3. vorrei provare questa ricetta per una buona frolla devo partecipare ad un contest di torte!

  4. Ho acquistato della farina di tipo 2 per pasticceria. come devo comportarmi per le dosi??piu burro? Più uovo?.o meno essendo più ricca di germe di grano? Grazie

    1. Ciao Sergio
      la farina di tipo 2 solitamente si usa per la panificazione, è comunque bel lavorabile, direi di metterne 350 grammi e regolarti al tatto, mantenendo sempre gli altri ingredienti invariati
      un abbraccio
      Vale

  5. È venuta un disastro solo briciole, non sono riusciuta a compattarla. Non capisco dove ho sbagliato 🙁

    1. Inizialmente sono solo briciole, ma continuando ad impastare con il calore delle mani il burro si scioglie e si compatta

  6. Ciao ho provato a fare la crostata di ricotta con la tua frolla ed è venuta strepitosa!!! non ero mai riuscita a preparare la frolla ma con la tua ricetta è venuta perfetta. Volevo fare dei biscotti ma non ho capito se devo usare solo il tuorlo dell’uovo o un uovo intero…

    1. Ciao Antonella, mi fa molto piacere! Hai ragione in effetti non si capiva bene, ora ho corretto, utilizza sempre un uovo intero,
      Grazie ancora!
      Vale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *