Crea sito

CROSTATA CON CREMA AL LATTE

Crostata con crema al latte una ricetta dolce davvero golosa! Perfetta in ogni momento della giornata, a colazione, merenda e quando abbiamo voglia di un dolce buono e genuino fatto con le nostre mani, la crema al latte è velocissima da preparare e necessita di soli 3 ingredienti! La pasta frolla è realizzata con un impasto collaudato che non si deforma in cottura ed il risultato è quello di una crostata buona, dal gusto delicato e con tanto latte, quindi perfetta anche per i più piccoli, potete aggiungere delle gocce di cioccolato alla crema ed anche della frutta fresca come fragole, pesche quando sono di stagione, more, ananas, quello che volete, anche se devo confessarvi che io la preferisco così, semplice e con tutto il gusto del latte, se siete intolleranti potete realizzare la crema anche con latte senza lattosio o latte vegetale, vediamo insieme come preparare la crostata con crema al latte! Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI

Crostata con crema al latte dolce facile e genuino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Crostata con crema al latte

PER LA PASTA FROLLA

  • 400 gFarina 00
  • 250 gBurro
  • 1Uova
  • 200 gZucchero
  • 250 gBurro
  • Aroma a piacere (vaniglia, arancia, limone ecc)

PER LA CREMA AL LATTE

  • 500Latte
  • 100 gZucchero semolato
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • q.b.Aroma a piacere

Strumenti Crostata con crema al latte

  • tortiera del diametro di 22 cm

Preparazione Crostata con crema al latte

  1. Per la ricetta della mia pasta frolla perfetta andate QUI

    Per la ricetta della crema al latte andate QUI

    Dopo avere realizzato la pasta frolla e fatta riposare, riprendete il panetto e con il mattarello stendete un cerchio del diametro di circa 26/28 cm, quindi più ampio dello stampo che andremo ad utilizzare perché dovremmo alzare i bordi.

  2. Foderate con la pasta frolla lo stampo precedentemente imburrato e infarinato, se volete preparare il mio staccante per teglie sarà molto più pratico imburrare le tortiere.

    Bucherellate la base con una forchetta e versate al suo interno la crema al latte ormai tiepida.

    Completate la crostata con la crema al latte con le classiche strisce e fatela cuocere in forno statico a 180° per circa 30/35 minuti, regolatevi sempre con i vostri forni per tempi e temperature.

    Fatela raffreddare benissimo prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero prima di toglierla dallo stampo.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aromatizzare la crema al latte con vaniglia, cannella e quello che la fantasia vi suggerisce.

    Potete realizzare la pasta frolla anche al cacao, la mia ricetta QUI

    Quando toglierete la crostata con crema al latte dal forno, la crema vi sembrerà molto molle, non preoccupatevi, da fredda si rapprenderà.

    Se questa ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche CROSTATA DI RICOTTA oppure SBRICIOLATA CON CREMA AL LATTE o CROSTATA CON RICOTTA E MARMELLATA.

CONSERVAZIONE

La crostata si conserva in frigo per 3 giorni.Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

9 Risposte a “CROSTATA CON CREMA AL LATTE”

  1. Ho appena fatto questa crostata e purtoppo esteticamente non è venuta un granchè.. La crema,inizialmente abbastanza densa, appena fredda è diventata più liquida.. l’ho messa sulla base a appena posizionavo le strisce scendevano giù :/ adesso aspetto si freddi per porla in frigo e spero almeno sia buona 😛 comunque se mi piace, la prossima volta provo ad utilizzare la crema fredda cioè dopo che la preparo la metto in frigo. Tu che mi consigli? 🙂

    1. Ale ma io l’ho scritto che la crema deve essere utilizzata fredda, deve essere ben fredda di frigo senno resta liquida, dai fammi sapere!

  2. Ciao, al posto della maizena posso usare la comune farina?
    Grazie, ciao 🙂

  3. Buonissima! Grazie,l’ho condivisa su Facebook ,spero di non aver sbagliato .
    Ciaoooo!!!!

  4. Ricetta ottima!Da leccarsi i baffi👌
    Mi è venuta benissimo seguendo tutti i tuoi passaggi…e chi ha anche visto solo la foto mi ha chiesto la ricetta!Grazie Vale😊👍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *