Crea sito

SBRICIOLATA SALATA

Sbriciolata salata con zucchine stracchino e speck o con quello che preferite, una ricetta per una torta salata facilissima da realizzare , perfetta come antipasto, aperitivo o come piatto unico, ideale da realizzare in anticipo è ottima sia calda che fredda e vi stupirà per la praticità con cui si prepara. Potete variare il ripieno a seconda del gusto personale o a seconda degli ingredienti che avete in frigorifero, io ho scelto le zucchine, lo speck e lo stracchino perché mi piacciono moltissimo come ingredienti ma vi darò dei suggerimenti per dei ripieni molto sfiziosi a fine articolo. Economica e velocissima, una ricetta semplice che si prepara in 10 minuti! Vediamo insieme come realizzare la sbriciolata salata ! Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI

Sbriciolata salata con zucchine stracchino e speck
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Sbriciolata salata

Per l’impasto della sbriciolata

  • 250 gFarina 00
  • 1Uova
  • 7 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 100 gBurro morbido
  • q.b.Sale

Per il ripieno della sbriciolata

  • 2Zucchine
  • 120 gStracchino
  • 150 gSpeck (tagliato a fette sottili)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva (per la cottura delle zucchine)
  • q.b.Sale (per la cottura delle zucchine)

Strumenti

  • tortiera a cerchio apribile da 22 cm

Preparazione Sbriciolata salata

  1. SBRICIOLATA SALATA con zucchine stracchino e speck

    Per prima cosa lavate e tagliate a pezzetti le zucchine, mettetele in una padella con olio e sale e fatele cuocere fino a quando non saranno morbide, mettetele in un piatto e lasciatele da parte per quando ci serviranno.

    In una ciotola, versate la farina ed il lievito, mescolate le polveri e fate uno spazio al centro, unite: l’uovo, un pizzico di sale ed il burro morbido ( toglietelo dal frigo 1 ora prima) mescolate il composto della sbriciolata salata con un cucchiaio e poi con la mano, quando avrete ottenuto delle briciole grossolane l’impasto è pronto.

  2. Foderate la tortiera con della carta forno, versate i 3/4 dell’impasto e con il dorso di un cucchiaio compattatelo sul fondo ed alzate i bordi.

    Mettete sulla base della sbriciolata salata le zucchine, le fette di speck e lo stracchino a pezzetti.

    Ricoprite il ripieno con il restante impasto facendolo cadere con le mani .

    Fate cuocere la sbriciolata salata in forno statico a 180° per circa 30/35 minuti, quando sarà ben dorata, toglietela dal forno e lasciatela intiepidire leggermente prima di toglierla dallo stampo e gustarla.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete variare il ripieno della sbriciolata salata a seconda del gusto personale e degli ingredienti che avete in casa.

    ESEMPI: melanzane, pomodoro e mozzarella oppure radicchio, gorgonzola e noci, oppure peperoni, tonno e olive.

    Potete aggiungere all’impasto della sbriciolata salata del parmigiano grattugiato o del pecorino grattugiato.

    Se questa ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche SBRICIOLATA ALLA PARMIGIANA oppure SBRICIOLATA IN CIOTOLA o SBRICIOLATA ai formaggi

CONSERVAZIONE

La Sbriciolata salata con zucchine, si conserva in frigo per 2 giorni coperta da pellicola trasparente, basterà scaldarla in forno per circa 10/15 minuti per averla come appena sfornata! Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

57 Risposte a “SBRICIOLATA SALATA”

  1. anche questa non mi sfuggirà!
    adoro le torte salate..alternative. brava Vale magari la faccio giovedì per il compleanno di mio figlio
    grazie per le tue fantasiche idee !!

  2. Complimenti per le tue ricette,sfiziose e gustose,ora ci sarà la prova costume hai qualche idea per qualche ricetta dietetica??? grazie Vale

  3. È meravigliosa✌️ non vedo l’ora di provarla davvero, secondo te potrei farla senza speck o un affettato? Perché non mi piacciono tanto e non saprei cosa usare in altrnativa

  4. ricette favolose ,lette questa sera ,sembrano facili ,veloci e appetitose ,le provero’ sicuramente .bravissima grazie

  5. ciao scusami ma il lievito istantaneo per preparazioni salate sarebbe il lievito di birra?

    1. No il lievito di birra è completamente un’altra cosa e serve per lunghe lievitazioni, qui io ho usato il lievito a lievitazione istantanea che trovi nel supermercato sempre dove sono i lieviti, sulla confezione c’è scritto lievitazione istantanea per preparazioni SALATE

  6. ciao! innanzitutto complimenti per qs blog! Una domanda: secondo te è possibile cucinarla il venerdì per poi mangiarla alla domenica? è possibile se mai surgelarla?
    Grazie mille!! Serena

    1. Ciao magari preparala il venerdì sera e puoi tenerla in frigorifero tranquillamente, ti consiglio poi per renderla di nuovo friabile, di darla una leggera scaldata al forno oppure anche nel microonde, grazie a te Serena!

  7. Ciao Vale, pensi che se raddoppio le dosi…va bene uno stampo da 28 cm? Grazie per la ricetta….fino ad oggi conoscevo solo la versione dolce!

  8. ciao bellissima!ha un aspetto fantastico ma se non mi trovo il lievito,viene buona lo stesso

  9. fantastica l’ho preparata ieri sera e sicuramente la rifaro’
    grazie per le tante ricette che ci regali

    1. grazie a te!!! Mi fa tanto piacere condividerle con voi, è grazie a persone come te che ogni giorno sperimento e creo e mi viene la voglia di fare tante cose, grazie mille!!!

  10. Molto buona e facile……. ci sono riuscita anche io che ho 13 anni

  11. Scusate ma nella ricetta Nn c’è la dose del burro . O io Nn lo recepita

  12. È venuta uno spettacolo, molto buona.Io ho provato con philadelfia, avevo quello in frigo

  13. ciao! Il burro della pasta frolla posso sostituirlo con dell’olio? D’oliva o di semi? In che quantità? Grazie e complimenti per la ricetta!

  14. Non vedo l’ora di farla ma aimè mia figlia non può mangiare ne latticini ne uova. Per i latticini non ci sono problemi sostituisco con olio e formaggio di soia ma l’uovo?…..hai un’idea di come posso sostituirlo? Grazie mille e complimenti per il blog!

    1. nemmeno il bianco dell’uovo? Usa a questo punto un formaggio cremoso di soia per ammorbidire e burro di soia, grazie a te !

      1. ciao valeria ho fatto quella dolce ed è venuta uno spettacolo..questa salata si frantumava come se le briciole fossero distaccate l’una dall’altra.come mai?

        1. Ciao Raffaella, mmm forse le uova troppo grandi? Comunque questa salata un pochino tende a sbriciolare almeno era buona?

  15. Ciao scusami ma il lievito intendi quello di birra giusto? Grazie mille!!!!

  16. Ho provato questa ricetta ma la pasta è venuta molto secca e non era ben legata al ripieno come sapore. Cosa posso.aver sbagliato o cosa posso fare per renderla più “bagnata” ?

  17. Ciao Valentina ti chiedo per favore,avendo gia’ impegnato il forno per altre cose potrei farla e metterla nel versila ? Ma poi i tempi di cottura?? Grazie

  18. Ciao,
    non avendo trovato il lievito istantaneo, posso mettere lievito birra mastro fiornaio in bustina?
    la preparo oggi per cucinarla domani..

    1. no Zoe, il lievito di birra ha un procedimento diverso, è completamente un’altra ricetta e le dosi non vanno bene,
      ti viene un lievitato, il mastro fornaio ha bisogno di riposo di circa 2 ore, non va bene mi spiace

  19. Salve,
    approssimativamente, quanti grammi di zucchine son piu’ appropriate da utilizzare? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *