Crea sito

CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA

CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA con pasta frolla allo yogurt, leggera e golosissima, preparata con la pasta frolla allo yogurt e senza nemmeno 1 grammo di burro, un dolce pensato per chi come me ama i dolci ma vuole stare un po attenta alla linea, e quindi non rinunciate ad una buona e profumata crostata fatta in casa, possiamo gustarla tranquillamente e senza sensi di colpa semplicemente omettendo alcuni ingredienti che appesantiscono, sono rimasta stupita da questa ricetta base perchè pensavo che la mia crostata venisse dura e insapore, ovviamente anche il ripieno incide molto, visto che la pasta frolla è povera di grassi, vi sconsiglio di usare un ripieno come la nutella, invece usate creme, ricotta e marmellata, in questo modo il vostro dolce sarà super!
Vediamo come fare la CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA con pasta frolla allo yogurt.

Ingredienti

per uno stampo del diametro di 22 centimetri

500 grammi di pasta frolla allo yogurt la mia ricetta la trovi QUI
250 grammi di ricotta vaccina
2 cucchiai di zucchero a velo per la ricotta
marmellata a piacere quanto basta ( io ho scelto quella di mirtilli, ma potete usare la vostra preferita)
zucchero a velo per la copertura

CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA

CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA con pasta frolla allo yogurt

Procedimento

Preparare la pasta frolla allo yogurt, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero per circa 1 ora a riposare.
Nel frattempo in una terrina mescolare la ricotta con 2 cucchiai di zucchero a velo e farla diventare cremosa.
Imburrare e infarinare uno stampo per crostate, stendere la pasta frolla dello spessore di mezzo centimetro, e rivestire lo stampo, togliere il bordo in eccesso e bucherellare la base con una forchetta.
Versare la ricotta sulla crostata, livellare e versare uno strato di marmellata sulla ricotta.


Con la pasta frolla avanzata fare le striscette e mettere la crostata in forno statico, preriscaldato a 170° per circa 30 minuti, se usate il ventilato abbassate a 160° per tempi e temperature comunque dovete sempre tenere conto dei vostri forni.
Quando la crostata sarà ben dorata lasciarla raffreddare e poi metterla in un piatto.
Spolverizzare la CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA con lo zucchero a velo, morbida, leggera e golosissima parola della vostra Vale!

GUARDA ANCHE…

TORTE SENZA BURRO

CROSTATA CON CREMA E FRUTTI DI BOSCO

DOLCE PRESTO FATTO

ZUCCOTTO CON CREMA AL CAFFE

Torna alla HOME

Metti LIKE ALLA MIA PAGINA UFFICIALE SU FACEBOOK-> QUI per non perdere le mie ultime ricette

2 Risposte a “CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA”

  1. ciao, seguo sempre le tue ricette, ho provato a fare questa crostata ma pur seguendo alla lettera la ricetta, all’apparenza la crostata era perfetta ma la pasta frolla dopo 35min di cottura sembrava cruda e quasi gommosa. Cosa potrei aver sbagliato? Mi dispiace perchè l’idea della pasta frolla senza burro mi sembra ottima. Grazie .Tiziana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.