Baci di dama al parmigiano con crema al tartufo nero

I baci di dama al parmigiano con crema al tartufo nero sono un finger food gustoso e stuzzicante, perfetto da servire ai vostri ospiti durante un buffet di lavoro o un evento particolare. Preparare un buffet in casa è impegnativo ma vi darà grandi soddisfazioni.

Ho realizzato una frolla al parmigiano e mandorle con la quale ho realizzato alcune semplici ricette; è una base saporita che si presta benissimo come base e abbinata al tartufo è una vera delizia.

Baci di dama al parmigiano con crema al tartufo nero

Ingredienti

per la frolla al parmigiano
100 g di farina 00
100 g di farina di mandorle
80 g di burro
65 di parmigiano reggiano stagionato 30 mesi
2 cucchiai di vino bianco
1 pizzico di sale
1 macinata di pepe nero

per la crema al tartufo nero
100 g di formaggio cremoso (tipo Philadelphia)
1 cucchiaino colmo di crema di puro tartufo nero Grazioli 

Procedimento

prepariamo la frolla
Mettete in una ciotola la farina, la farina di mandorle, il Parmigiano grattugiato, il sale , il pepe, il vino e il burro freddo tagliato a cubetti. Impastate il tutto per pochi minuti creando un impasto omogeneo ma non appiccicoso. A

Avvolgete la frolla con pellicola alimentare e ponetela in frigo per 1 ora.
Trascorso il tempo di raffreddamento, realizzate tante piccole palline di pasta frolla e appoggiatele, ben distanziate, su una teglia foderata con carta da forno.

Ho realizzato delle palline piccole in modo da poter gustare un bacio di dama in un solo boccone, se preferite potete farli anche più grandi ma lo sconsiglio per questioni di praticità; la frolla tende a sbriciolarsi e durante un buffet non è il massimo.

Mettete la teglia in frigo per 30 minuti poi cuocete i baci di dama al parmigiano in formo preriscaldato a 150° per 18/20 minuti.

Estraeteli dal forno e fateli raffreddare completamente prima di farcirli.

prepariamo la crema al tartufo
Stemperate il formaggio cremoso in una ciotolina, aggiungete la crema di tartufo nero e trasferite il composto in un sac à poche. Farcite la parte piatta di un biscotto con un po’ di crema al tartufo e chiudete con un altro biscotto. Il vostro bacio di dama è pronto.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi sulla mia pagina facebook cliccando qui

baci di dama al parmigiano def

Precedente Ciambellone soffice alle fragole, senza burro Successivo Frittata di zucchine al forno, soffice e alta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.