Torta pandoro farcita con nutella

La torta pandoro è una soffice torta dal gradevole aroma di vaniglia, farcita con nutella e ricoperta da tanto zucchero a velo. La torta veloce natalizia.

Io adoro il pandoro, così dopo la torta panettone mi son detta: perchè non fare una torta dedicata al pandoro? E così nasce la mia torta pandoro, che ovviamente ho volutamente ricoprire con tanto zucchero a velo, e farcire con nutella, quindi molto accattivante e golosa. L’equivalente di un pandoro che va direttamente a tavola a colazione, per la gioia di grandi e piccini. Difatti, la torta pandoro non è un pandoro ovviamente, perchè è noto che richiede lunghe ore di lavorazione e lievitazione. Ma la torta pandoro è un’idea carina per poratre a tavola una torta a tema natalizio, una torta che si prepara in pochi minuti e si può inzuppare nel latte a colazione o merenda. Inoltre, la torta pandoro è completamente senza olio nè burro.

Per darle la caratteristica forma ho usato uno stampo da torta che tanto somiglia al pandoro, tipo quello per i budini (in vendita comunemente in tutti i negozi di casalinghi) ma se vi avanza qualche stampo del pandoro usatelo pure, l’effetto sarà ancora più simpatico 🙂

Torta pandoro farcita con nutella

Torta pandoro farcita con nutella

Ingredienti:

  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 150 gr di farina 00
  • 20 g di fecola di patate
  • 4 cucchiai di latte tiepido
  • 10 g di lievito vanigliato per dolci
  • 1 fialetta di aroma vaniglia
  • 1 cucchiaino di grappa o altro liquore

Per farcire:

  • nutella
  • zucchero a velo

Torta pandoro farcita con nutella

Torta pandoro farcita con nutella

Preparazione:

Montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero e 4 cucchiai di latte tiepido per 10 minuti, fino a che non risulteranno chiare e spumose.

Mescolate la farina con la fecola ed il lievito e setacciateli de volte, poi aggiungete piano piano piano, ed in tre riprese, alle uova. Ad ogni aggiunta, mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, cercando di non creare grumi. Quando avrete mescolato per bene anche l’ultima farina, aggiungete l’aroma vaniglia e la grappa.

Imburrate/infarinate lo stampo e versate l’impasto. Portate il forno a 180° ed infornate per circa 30 minuti. Modalità statica altezza intermedia.

Sfornate la torta pandoro e lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo. A questo punto aiutatevi con una siringa riempita con nutella che avrete fatto sciogliere un pò bagnomaria o nel microonde. Farcite la torta pandoro inserendo la siringa dall’alto della torta verso il basso. Infine, spolverate con tanto zucchero a velo.

Vieni a scoprire tutte le mie ricette cliccando QUI

Continua a seguirmi anche  tramite la mia pagina facebook

Lascia i tuoi commenti nello spazio apposito qui sotto

Precedente Carpaccio di polpo con pesto di pomodori secchi e rucola Successivo Cotolette di patate e tonno con cuor filante

15 commenti su “Torta pandoro farcita con nutella

  1. Angela il said:

    Ottima idea! L’unico mio problema è che non ho lievito per dolci 🙁 e non ho idea del come sostituirlo. Purtoppo qua non lo riesco a trovare mei supermercati 🙁 e se usassi del lievito di birra?

  2. L’impasto è molto liquido o molto pesante ? Si può usare uno stampo da pandoro usa e getta o non regge il peso e si allarga ? Grazie .. sembra molto invitante <3

    • Puoi fare dei buchi dal fondo con un cucchiaio, metti la nutella e poi ricopri con i pezzi tolti. Oppure fai i buchi con il bastone del cucchiai di legno e poi versi la nutella 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.