PATATE e ZUCCHINE allo zafferano

PATATE e ZUCCHINE allo zafferano

Una ricetta gustosa e sfiziosa quella quella di oggiSi preparano in padella e sono molto buon e sfiziose.

Le PATATE e ZUCCHINE allo zafferano sono un contorno sfizioso che accompagnerà bene qualsiasi secondo piatto, dalla carne al pesce, per un pasto saporito.

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM

Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Ricetta PATATE e ZUCCHINE allo zafferano
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • patate 400 g
  • zucchine 2
  • acciughe sott’olio 2
  • zafferano in polvere 1 cucchiaino
  • parmigiano grattugaito 2 cucchiai
  • sale, pepe 1 pizzico
  • origano secco 1 mazzetto
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • aglio intero 1 spicchio

Preparazione

  1. Per prima cosa lava le patate per bene, poi asciugale con carta assorbente e tagliare a fette orizzontali mantenendo la buccia.

  2. Lava le zucchine ed elimina le estremità, poi tagliale a rondelle. Scalda 1 padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva e rosola l’aglio intero. Aggiungi le acciughe e lasciale sciogliere, poi metti nella padella le patate e lasciale cuocere per circa 8 minuti.

  3. A questo punto aggiungi anche le zucchine, un pizzico di sale, pepe e l’origano e lascia cuocere mescolando.

  4. Dopo circa 15 minuti aggiungi il parmigiano grattugiato, sciogli lo zafferano in due dita d’acqua ed versa sulle patate e zucchine.

  5. Lascia cuocere ancora mescolando e terminando la cottura. Servile ancora ben calde e con qualsiasi secondo piatto a piacere.

    Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM

    Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Rossella consiglia:

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM

Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Aggiungi poco sale perchè le acciughe ed il parmigiano sono già abbastanza sapidi.

Precedente Pasta frolla al pistacchio Successivo CROSTATA MORBIDA al cucchiaio con RICOTTA e MARMELLATA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.