Polpette di pesce spada al ragù

Polpette di pesce spada al ragù, ricetta tradizionale in padella e anche con il Bimby.
Le polpette di pesce spada al ragù, sono un piatto master da noi in Messina.
Questo è considerato il piatto della domenica e ci condiamo anche la pasta
Le polpette di pesce spada al ragù, fu il primo piatto che mangiai da mia suocera, che era moglie di un pescatore proprio di pesce spada, si, quella pesca ad arpione tipica dello Stretto di Messina che si fa con le feluche particolari imbarcazioni munite di antenna di avvistamento e passerella dove “l’allanzatore” appunto “llanza” la preda con l’arpione.
Mio marito seguendo le orme del padre tutt’oggi capitana una di queste barche e fa da vedetta.
Ma andiamo alla ricetta: per fare Le polpette di pesce spada al ragù si utilizza il pesce, che deve essere fresco, come fosse carne, deve essere tritato a coltello e poi impastato con l’immancabile pangrattato condito alla siciliana.

E’ tipico di alcune pescherie di dare insieme ai tranci dei pezzi di pesce con osso, queste parti sono ottime per il ragù e ve lo dimostrerò.
Il pesce non dovrebbe mai mancare sulla tua tavola: è facile da digerire e ricco di grassi buoni, vitamine e sali minerali.




Ti potrebbero interessare anche

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollituraFrittura
  • CucinaRegionale Italiana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e PrimaveraEstate
  • RegioneSicilia

Ingredienti

facciamo la spesa

Per fare le polpette

500 g pesce spada (pesato già netto più se hai parte con osso.)
2 uova
150 g pangrattato
30 g pecorino romano (grattugiato)
1 spicchio aglio
1 ciuffo prezzemolo
100 ml acqua
q.b. pepe

per il sugo

50 g cipolla
50 g carota
1 costa sedano
50 ml vino bianco
40 g olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino sale
700 ml passata di pomodoro
100 ml acqua
q.b. finocchietto selvatico (tritato)

Se friggerai le polpette

q.b. olio di semi

434,25 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 434,25 (Kcal)
  • Carboidrati 28,30 (g) di cui Zuccheri 2,47 (g)
  • Proteine 25,74 (g)
  • Grassi 24,01 (g) di cui saturi 5,40 (g)di cui insaturi 11,23 (g)
  • Fibre 3,44 (g)
  • Sodio 786,75 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 233 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Cosa ci serve per fare

Polpette di pesce spada al ragù,

Robot da cucina
oppure o Bimby
Padella
oppure o Bimby

Preparazione

Per preparare

Polpette di pesce spada al ragù in padella

Per prima cosa dobbiamo accertarci che il pesce sia freschissimo.

Fatevi tagliare delle belle fette, a cui dovete togliere la pelle ed eventualmente ci fosse l’osso. Il peso netto deve essere quello indicato in ricetta.

Tagliatelo a pezzi grossolani, poi…

Con una mannaia tritatelo a coltello e, riducetelo come se fosse macinato di carne.
Mettetene da parte 1/3 e con il resto faremo le polpette.

Preparate il pangrattato condito che è l’elemento di base di molte ricette siciliane, aggiungete il pecorino romano grattugiato il prezzemolo il sale l’aglio tritato pepe e seguite la mia ricetta cliccate qui.

pangrattato

In una ciotola unite i 2/3 del trito di pesce le uova.

Polpette di pesce spada al ragù

Il pangrattato

Polpette di pesce spada al ragù

Impastate come le classiche polpette, se occorre aggiungete un poco di acqua, mi raccomando non troppa altrimenti le polpette vengono mollicce.

Realizzate le polpette inumiditevi le mani e fate delle polpette di circa cm. 1,5 di diametro.

polpette di pesce

Ora dovete decidere se friggerle prima come la ricetta originale e poi immergerle nel ragù, oppure per chi desidera una cottura più leggera le polpette possono essere cotte direttamente immerse nel ragù quando è bollente.

polpette pesce

Se avete deciso di friggere le polpette, prendete una padella con olio di semi bollente, friggete leggermente le polpette da tutti i lati, devono solo cambiare colore. Non cuocerle troppo altrimenti si fanno dure.
Poi mettetele da parte e passate al ragù

Polpette di pesce spada al ragù

Se oltre ai tranci di pesce spada vi hanno dato qualche parte ossea, è questo il momento di utilizzarla: dopo aver tolto le polpette dalla padella dovete fare una leggera frittura anche a questi pezzi e poi metterli da parte.

pesce spada soffriggere

Facciamo il ragù in padella:

Sbucciate la carota la cipolla e togliete i fili al sedano.
Tagliateli grossolanamente e tritateli.
Trasferite il battuto in una padella aggiungete l’olio evo, e insaporite per 3 minuti

battuto

inserite il trito di pesce che avevamo messo da parte. Insaporite per 2 minuti,

Polpette di pesce spada al ragù

Quindi sfumate con il vino

Polpette di pesce spada al ragù

Unite i pezzi di pesce quelli con l’osso se li avevate e..

Polpette di pesce spada al ragù

Quando l’alcool è evaporato tutto potete aggiungere la passata di pomodoro, io ho utilizzato quella che preparo io in casa, ma potrete utilizzare anche la passata di pomodoro in commercio, aggiustate di sale,

Polpette di pesce spada al ragù

Aggiungete un trito di finocchietto selvatico

Polpette di pesce spada al ragù

e cuocete per 5 minuti, con un para schizzi sopra.

Polpette di pesce spada al ragù

quindi immergete le polpette e continuate la cottura per altri 30 minuti a fuoco dolce.

Polpette di pesce spada al ragù

Da ora in poi non mescolate più potete solo scuotere la padella, altrimenti le polpette si potrebbero rompere. Abbassate ancora il fuoco, coprite con un para schizzi e lasciate cuocere altri 15 minuti

Polpette di melanzane al sugo di pomodoro

Nel frattempo potete mettere sul fuoco l’acqua per la pasta e appena è cotta scolatela e conditela con il ragù.

Servite le polpette come secondo piatto. Benvenuti a Messina.

Polpette di pesce spada al ragù
Polpette di pesce spada al ragù

Preparazione con il Bimby

Preparate il pangrattato condito alla siciliana come da ricetta, clicca qui.
Togliete la pelle e l’osso centrale al pesce il pesce, tagliate i tranci a pezzi e tritate per 10 sec. vel 5. Poi ripetete l’operazione fino ad ottenere la consistenza ideale come fosse una macinato di carne. raccogliete con la spatola.

Ora aggiungete le uova il pangrattato condito alla siciliana e mescolate per 1 minuto antiorario vel 4.

Raccogliete con la spatola. Se l’impasto vi sembra un poco stopposo potete aggiungere qualche cucchiaio di acqua.

A questo punto vi inumidite le mani e fate le polpette, che devono essere al massimo 2 centimetri di circonferenza.

Disponete le polpette fra il vassoio del varoma e il suo contenitore, se avete anche pesce con osso mettetelo insieme alle polpette e chiudete il coperchio.

Polpette varoma
Polpette varoma

Lavate e asciugate il boccale, sbucciate la cipolla il sedano e la carota tagliate grossolanamente e tritate per 12 sec vel 5.
Quindi aggiungete l’olio evo, e insaporite per 3 minuti antiorario a 110° vel cucchiaino con il cestello al posto del misurino.

cestello Bimby
cestello Bimby

Unite il trito di pesce spada e insaporite per 3 min. con il cestello al posto del misurino a 110° antiorario vel 1.

Sfumate con il vino e cuocete a 110° per 2 minuti a vel 1 antiorario con il cestello al posto del misurino.

cestello Bimby
cestello Bimby

Versate nel boccale il sugo, 100 ml d’acqua , mezzo cucchiaino di sale raso e il trito di finocchietto selvatico.

Appoggiate sul coperchio il varoma con il vassoio chiuso col suo coperchio, e cuocete per 20 min a Varoma antiorario vel 1.

varoma

Quando il tempo di cottura sarà trascorso aprite con cautela il varoma, estraete le polpette e appoggiatele su un piatto da portata, quindi versateci metà del ragù sopra,

Polpette di pesce spada al ragù
Polpette di pesce spada al ragù

con il resto potete condire la pasta.

conservazione e consigli

Polpette di pesce spada al ragù

Questo piatto lo puoi conservare in frigo fino a 3 giorni, e in freezer fino a 3 mesi.

Mi raccomando che l’impasto non sia molto duro.

Polpette di pesce spada al ragù

Posso utilizzare anche altro pesce?

Si certamente

Seguimi

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline e seguimi sui social

Facebook Pinterest YouTube Instagram Twitter Tik Tok

Se vuoi conoscere la mia storia clicca qui

Per tornare al menù principale clicca qui

Fammi sapere nei commenti se hai dei dubbi sono qui per rispondere alle tue domande.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento