Crea sito

Red velvet cake

Era da tempo che volevo realizzare la red velvet cake, è una torta che mi ha sempre incuriosita, ma non trovavo una ricetta che mi soddisfacesse a pieno. Poi, per puro caso, mi sono imbattuta nella ricetta di Ernst Kanm (mi riferisco alla base) e non ho più avuto dubbi: avrei fatto quella torta! Chi mi conosce già lo sa che non ho perso un attimo e mi sono messa all’opera.

Grande ricetta e ovviamente grande risultato! Ora dovete solo provarla… siete pronti? 🙂

red velvet cake

Red velvet cake

<>

INGREDIENTI (per uno stampo da 24 cm)

150 g di burro

375 g di zucchero semolato

120 g di uova

5 g di sale fino

1 bustina di vanillina

30 ml di colorante rosso

50 g di cacao

300 g di yogurt

375 g di farina “00”

10 g di baking (mix di bicarbonato e cremor tartaro)

30 ml di aceto bianco

Per farcire

300 ml di panna da montare
750 g di mascarpone
5 tuorli grandi (circa 90 g)
105 g di zucchero a velo

Per decorare

lamponi freschi

menta fresca

burro e pangrattato per lo stampo

PREPARAZIONE

Versate il burro a pezzetti e lo zucchero nel boccale della planetaria (in alternativa usate il classico sbattitore elettrico) e montateli fino a che non saranno divenuti crema.

Unite le uova, il sale, la vanillina, il colorante e il cacao, avendo cura di aggiungere l’ingredienti successivo solo quando il precedente sarà stato assorbito.

Quando tutto sarà ben amalgamato, aggiungete lo yogurt, la farina setacciata, il baking e l’aceto con la stessa procedura degli ingredienti precedenti.

Imburrate uno stampo dai bordi alti e cospargetelo di pangrattato (lo preferisco alla farina perché è un ottimo staccante); quindi versatevi il composto ottenuto, livellatelo delicatamente e infornate a 175°C per 35 minuti in modalità statica.

Nel frattempo, con le dosi sopra indicate, preparate la crema al mascarpone come spiegato QUI. Questa quantità di crema è sufficiente per farcire e decorare la torta. Se invece preferite farcirla con la crema al mascarpone e decorala con la panna montata, usate le dosi indicate nella ricetta della crema.

Quando la red velvet cake sarà ben fredda, tagliatela orizzontalmente ricavando tre dischi di egual spessore, tenendo da parte qualche briciola per decorare il bordo.

Farcitela con due strati di crema. Ovviamente lasciatene da parte un terzo se intendete decorare con la stessa crema, altrimenti usatela tutta.

Per terminare, decorate con dei lamponi freschi e qualche fogliolina di menta.

red velvet cake

Se siete golosi e amate i dolciumi in tutte le loro forme e varianti, scoprite tutte le mie ricette super golose cliccando QUI.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.