Crea sito

Fusilli al forno con pesto e mozzarella

A volte basta davvero poco per portare in tavola un piatto appetitoso. I fusilli al forno con pesto e mozzarella ne sono la prova. Questo è un piatto che si prepara in meno di mezz’ora, ideale per chi è sempre di fretta e soprattutto a prova di imbranato!

Una sola raccomandazione: preparatene in abbondanza perché vi chiederanno il bis! 😉

fusilli al forno con pesto e mozzarella

Fusilli al forno con pesto e mozzarella

<>

INGREDIENTI (4 persone)

400 g di fusilli

200 g di pesto alla genovese “CITRES

700 g di mozzarella

1 noce di burro

150 ml di panna fresca

2 cucchiai di Parmigiano grattugiato

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Tagliate la mozzarella a cubetti (oppure, se avete a disposizione la treccia, sfilacciatela con le mani) e mettetela da parte.

Cuocete i fusilli (ho scelto questo formato di pasta perché trattiene bene ogni tipo di condimento, questo in modo particolare) in abbondante acqua salata e scolateli molto al dente, cioè 3-4 minuti prima della cottura.

Versateli in una ciotola e fatevi sciogliere il burro. Quindi unite il pesto e la panna e amalgamate bene. In ultimo aggiungete la mozzarella che avete già tagliato, mescolate velocemente e versate il tutto in una pirofila da forno.

Condite con il formaggio grattugiato e una generosa macinata di pepe.

Infornate a 210°C per circa venti minuti, giusto il tempo di far sciogliere la mozzarella.

Dopo i primi dieci minuti di cottura coprite la pirofila con carta stagnola in modo che la pasta non si asciughi.

Dopo aver sfornato, fate riposare i fusilli al forno con pesto e mozzarella per cinque minuti tenendoli sempre coperti con la stagnola, poi servite.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.