Una delle basi della pasticceria è la pasta frolla, un impasto dolce utilizzato per produrre una grande varietà di pasticcini da cuocere in forno. Di paste frolle ne esistono di diversi tipi e per diversi utilizzi, quella che vi propongo oggi è la pasta frolla classica, molto friabile, ideale per crostate, biscotti e piccola pasticceria.

Pasta frolla

Pasta frolla

 

INGREDIENTI:

500 g di farina bianca “0″

250 g di burro

250 g di zucchero

5 tuorli d’uovo

scorza grattugiata di un limone

un pizzico di sale fino

PREPARAZIONE:

Versate in una capace ciotola o sulla spianatoia la farina con un pizzico di sale fino; mettetevi al centro i tuorli, lo zucchero, il burro a pezzetti e la scorza grattugiata del limone. Mescolate gli ingredienti del centro e poi mano mano incorporate tutta la farina. Non lavorare molto la pasta altrimenti diviene elastica e al momento di stenderla si sbriciolerebbe. Avvolgetela, quindi, nella pellicola e ponetela in frigo per un’ora prima di usarla.

Volendo, potete anche congelarla e toglierla dal freezer 6-7 ore prima di utilizzarla.

<>

Passate a trovarmi su Facebook: Rafano e cannella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.