Crea sito

Panini soffici con gocce di cioccolato

La colazione è il pasto più importante della giornata, vogliamo farla in maniera sana e genuina? Panini soffici con gocce di cioccolato fatti con lievito madre, più naturale di così? Ottimi per colazione e per merenda, sofficissimi e golosi con tante gocce di cioccolato. Perché comprarli quando si possono fare in casa? Se preferite, al posto del lievito madre potete usare il lievito di birra.

panini soffici con gocce di cioccolato

 

Panini soffici con gocce di cioccolato

<>

INGREDIENTI (20 panini):

150 g di lievito madre rinfrescato (oppure 15 g di lievito di birra)

200 ml di latte

250 g di farina manitoba

250 g di farina “00”

120 g di zucchero semolato

un pizzico di sale

1 uovo intero + due tuorli per spennellare

1 bustina di vanillina

120 g di burro

100 g di gocce di cioccolato

PREPARAZIONE:

In una ciotola (che abbia un coperchio) sciogliete il lievito madre rinfrescato nel latte appena tiepido.

Aggiungete le farine, lo zucchero, il sale, la vanillina e l’uovo intero; amalgamate bene tutti gli ingredienti e unite il burro morbido. Lavorate l’impasto fino a quando quest’ultimo sarà stato assorbito, quindi aggiungete le gocce di cioccolato e lavorate fino a quando saranno state ben incorporate.

Chiudete la ciotola col suo coperchio e mettetela in luogo tiepido (io la metto nel forno spento) a lievitare per almeno 9 ore. Vi consiglio di impastare la sera e farla riposare tutta la notte.

Se usate il lievito di birra sono sufficienti due ore di lievitazione.

Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume iniziale, staccate dei pezzi da 50 g ciascuno, fate delle palline a adagiatele nelle teglie da forno (rivestite con carta forno), ben distanti tra loro.

Volendo, potete congelarne una parte, avvolgendo ogni singola pallina nella pellicola spolverata con pochissima farina. Quando dovrete scongelarle, prolungate di un’ora la seconda lievitazione.

Coprite con la pellicola trasparente e rimettete a lievitare per altre tre ore (con il lievito di birra sono sufficienti due ore).

Trascorso questo tempo, spennellate con i tuorli sbattuti e cuocete a 170/175° per circa 15 minuti. Se il vostro forno dispone di una modalità “pasticceria”, utilizzate quella altrimenti cuocete in modalità ventilata.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookGoogle+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Torna alla Home –>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.