Calamarata con gamberetti, carciofi e salsa di prezzemolo

Questo primo piatto vede l’abbinamento dei cuori di carciofi leggermente amarognoli con la dolcezza dei gamberetti, insieme formano un sugo saporito perfetto per condire la pasta, ho usato il formato “calamarata” perchè la ritengo molto adatta al sapore mare e monti come in questo caso.

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g gamberetti
2 carciofi (solo i cuori)
200 g calamarata
1 ciuffo prezzemolo
2 spicchi aglio
q.b. olio di oliva
q.b. sale
q.b. pepe
Mezzo bicchiere vino bianco

per il fondo di gamberi

teste e carapaci dei gamberi
Mezza carota
Mezza cipolla
1 gambo sedano
30 g burro
q.b. acqua

per la salsa di prezzemolo

1 mazzetto prezzemolo
q.b. olio di oliva
q.b. acqua ghiacciata

Strumenti

1 Frullatore / Mixer

Passaggi

prepariamo le salse:

Per il fondo di gamberi:

Pulite i gamberi,( lasciatene qualcuno intero per decorare il piatto)

Versare teste e carapaci dei gamberi in una pentola , farli tostare con un filo di olio extravergine di oliva. Aggiungere le verdure  tagliate grossolanamente il burro  coprire con l’acqua

Cuocere per circa quaranta minuti schiacciando le teste facilitando così la fuori uscita di tutti gli umori dei crostacei.

Filtrare il brodo e rimetterlo sul fuoco facendolo ridurre della metà.

Per la salsa al prezzemolo:

Prendiamo solo le foglie di prezzemolo e mettiamole nel bicchiere di un frullatore ad immersione o nel mixer, aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua gelata ed iniziamo a frullare. Uniamo l’olio a filo piano piano, finchè il composto risulterà ben amalgamato e cremoso. Se preferite alla fine potrete anche filtrare la salsa con un colino.

Per il sugo di gamberetti e carciofi :

Mettete in padella i gamberetti puliti e quelli interi per la decorazione con un spicchio d’aglio tritato e un cucchiaio di olio, soffriggete a fiamma bassa, girando di tanto in tanto per circa 5 minuti sfumando con poco vino bianco.

Togliete dalla padella e senza pulire nella stessa padella aggiungete poco olio ed i cuori di carciofo tagliati a spicchi, sale e pepe, cuocete qualche minuto a fuoco vivace e sfumate con il restante vino.

Quando il vino sarà evaporato aggiungete un mestolo di brodo di fondo di gamberi precedentemente preparato e lasciate cuocere con il coperchio per circa 10/15 minuti, finchè i carciofi saranno teneri senza fare asciugare troppo il fondo di cottura.

Composizione del piatto

Unite nella padella con i cuori di carciofo anche i gamberi e fate insaporire qualche minuto a fuoco basso , versate un cucchiaio di salsa di prezzemolo aggiustate di sale e pepe.

Cuocete la pasta bene al dente e ripassate in padella con il sugo, servite con una spolverata di prezzemolo tritato e decoriamo con i gamberetti interi

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.