Crea sito

Olive nere fritte con pomodorini (ricetta pugliese)

Tra settembre e novembre, giù in Puglia, quando vi è la raccolta delle olive per fare l’olio nuovo, nei vari mercati di paese e fruttivendoli di nicchia si riescono a trovare le olive nere dolci.
La tradizione pugliese vuole che queste olive vengano fritte e che siano un ottimo piatto di accompagnamento a verdure o pesce.
E’ un piatto povero ma estremamente gustoso, con l’aggiunta di qualche pomodorino e accompagnato da pane casereccio, diventa ancora più buono.
Questa è una ricetta assolutamente da non farvi sfuggire.
Scopriamo insieme tutti i passaggi per realizzarla.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

  • 200 gOlive nere (dolci da friggere)
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 10Pomodorini ciliegino
  • q.b.Sale
  • q.b.Pane casereccio

  1. Lavate molto accuratamente le olive eliminando quelle rovinate. Asciugatele bene con carta assorbente e tenetele da parte.

  2. In una padella mettete l’olio, fatelo scaldare leggermente, unitevi i pomodorini tagliati a metà e le olive.

  3. Aggiustate di sale e fate cuocere per 10/15 minuti circa a fuoco basso mescolando di tanto in tanto.

  4. Saranno pronte quando risulteranno morbide. Servitele calde o tiepide con pane casereccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.