Torta senza zucchero

Eccoci ad un altro appuntamento con le ricette a basso indice glicemico. Con la torta senza zucchero, con ricotta e albicocche. Molto morbida e golosa. Una ricetta senza burro e senza olio, ci sarà la ricotta a rendere conferire morbidezza a questa torta. Il periodo mi consente di utilizzare delle albicocche fresche ma questa torta senza zucchero si può realizzare con altra frutta fresca, ad esempio delle pesche o pesche noci. Oltre ad essere senza zucchero questa soffice torta è anche a basso indice glicemico, grazie all’utilizzo della farina a basso indice glicemico.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:8
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 7 Albicocche
  • 4 Uova
  • 2 cucchiai Stevia in polvere
  • 2 cucchiai Zucchero di Cocco
  • 250 g Ricotta vaccina
  • 100 ml Latte parzialmente scremato
  • 300 g Farina Fiber (o Dolce vita)
  • una bustina Lievito in polvere per dolci
  • un pizzico Sale

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 160°. Ungete con poco olio uno stampo da 26 cm e infarinatelo con parte della farina prevista.

    Lavate e affettate le albicocche, tenete da parte.

    Polverizzate lo zucchero di cocco mescolato alla stevia.

    Sgusciate le uova in una ciotola, unite gli zuccheri polverizzati e lavorate con le fruste elettriche, fino a montare il composto. Unite la ricotta e continuate al lavorare.

    Unite il sale e il latte e lavorate ancora. Unite infine la farina a basso indice glicemico e il lievito e incorporateli completamente al composto.

    Versate il composto nello stampo e livellatelo con la spatola.

    Sistemate sopra, a raggiera, le fettine di albicocche.

    Infornate per circa un’ora, facendo la prova stecchino prima di sfornare.

    Sfornate la torta senza zucchero e trasferitela su una gratella a raffreddare.

Note

Spero di avervi fatto cosa gradita con la torta di ricotta e albicocche a basso indice glicemico. Vi aspetto nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco” per un gradito like e per sapere se anche voi l’avete trovata deliziosa!

Precedente Sfoglia ai funghi Successivo Cozze ripiene veloci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.