Stocco alla ghiotta in vasocottura

Gustosissimo lo stocco alla ghiotta in vasocottura. Un grande classico della cucina messinese, cotto in pochi minuti al microonde, possiamo conservarlo in frigo per una settimana e cuocerlo in vasetto in soli 12 minuti. Un piatto ricco che viene cucinato nel sud Italia, arricchito con patate, olive, capperi, cipolla e aromi. Adatto ai giorni di festa, il pesce stocco non può mancare nei giorni importanti. La ricetta del pesce stocco alla ghiotta, oggi, ve la propongo cotta in vasetto. Chi ama la vasocottura al microonde sa già che questa ricetta darà il meglio di se, cotta in vasetto. Il pesce in vasocottura è uno dei migliori alimenti da cuocere in vasocottura, il gusto si amplifica, la carne rimane bella soda ma morbida, poi volete mettere il vantaggio di non sporcare nulla e di poter conservare in frigo?! La presenza, nella ricetta, delle patate ci consentirà di conservare in frigo per “solo” 1 settimana il nostro pesce stocco alla ghiotta in vasocottura, con il sughetto, poi, potremo condire le linguine. Un grande classico nella mia amata terra…

Adesso andiamo a vedere come realizzare questa deliziosa ricetta…

pesce stocco alla ghiotta in vasocottura al microonde
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:12 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 250 g Pesce stocco
  • 2 Patate (piccole)
  • 1/2 Cipolla dorata
  • 1 cucchiaino Capperi sotto sale
  • 5 Olive verdi in salamoia
  • 5 Pomodorini ciliegino
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico Sale
  • 2 pizzichi Origano

Preparazione

  1. Lavate il pesce stocco, tagliatelo in pezzi regolari e privatelo delle spine. Tamponatelo con carta assorbente e tenetelo da parte.

    Pelate e affettate la cipolla, trasferitela in una ciotola e conditela con l’olio e il sale. Fate appassire la cipolla al microonde, per un minuto, alla massima potenza. Nel frattempo mettete a bagno i capperi, lavate e tritate il prezzemolo, lavate i pomodorini. Pelate le patate e tagliatele in pezzi, unitele alla cipolla rosolata e condite il tutto con: i capperi, le olive, il prezzemolo, l’origano e i pomodorini. Mescolate bene per far insaporire.

  2. Trasferite le patate condite in una vasetto da litro e inserite all’interno anche i tranci di pesce stocco. Pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate.

    Programmate il vostro microonde alla potenza testata (io a 750 watt), per 12 minuti, inserite il vasetto e avviate la cottura. Al termine togliete il vasetto e lasciatelo riposare chiuso per un’ora circa. Agitandolo delicatamente, ogni tanto. Sarà durante il riposo che la ricetta ultimerà la cottura e si formerà il sottovuoto.

  3. Adesso lo stocco alla ghiotta è pronto, potete conservarlo in frigo per una settimana*. Per togliere il sottovuoto e scaldare contemporaneamente la ricetta vi basterà sganciare, mettere il vasetto in microonde, avviando per circa 5 minuti.

    Consigli:

    • Qualora abbiate necessità di conservare per 15 giorni il pesce stocco, vi basterà non aggiungere le patate.
    • I tempi di apertura possono variare in base alla temperatura del contenuto.
    • Per evitare escursioni termiche al vetro, nel passaggio frigo-microonde, basterà utilizzare per 3 minuti la funzione scongelamento, per riportare il vasetto a temperatura ambiente.

Per saperne di più…

Se la mia versione della tecnica della vasocottura al microonde vi incuriosisce, iscrivetevi nel mio gruppo di assistenza Dal tegame al vasetto.

Seguitemi sulla pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO e su  INSTAGRAM per rimanere aggiornati sulle nuove proposte

Precedente Pasta al pesto di acciughe e pomodorini Successivo Timballo di zucchine in vasocottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.