Spaghetti di patate in vasocottura

Spaghetti di patate in vasocottura, se avete scoperto che cuocere le patate in vasetto al microonde regala tante soddisfazioni, allora non fatevi scappare questa ricetta. Patate, paprika, olio, sale e uno spiralizzatore, ecco cosa serve per fare gli spaghetti di patate cotti in vasetto Al resto ci penserà la vasocottura e il microonde. Non vi resta che provarle e farmi sapere se vi sono piaciute.
Sul mio libro Vasocottura Facile (ed. Gribaudo) troverete la ricetta delle patate al pugno e, acquistando da Macrolibrarsi avrete in regalo un pdf con altre 15 ricette.

spaghetti di patate alla paprika in vasocottura
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista della spesa per fare gli spaghetti di patate

  • 420 gpatate bianche
  • 2 pizzichipaprika affumicata
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichisale

Cosa serve per questa ricetta in vasocottura

Potete acquistare i vasetti Weck sul sito Decorazioni Dolci che vi offre uno sconto dedicato (WECK10).
  • 1 Vasetto a guarnizione sottile da lt
  • oppure
  • 2 Vasetti da 500 ml a guarnizione sottile

Cos’altro occorre

  • 1 Spiralizzatore per ortaggi

Come si fanno gli spaghetti di patate in vasocottura

  1. Pelate e lavate le patate. Tamponatele con un canovaccio e riducetele a spaghetti con l’apposito attrezzo.

  2. Distribuite gli spaghetti di patate nel vasetto e conditele con la paprika, il sale e l’olio. Pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate. Afferrate il vasetto dal tappo e agitatelo, facendolo roteare, di modo da distribuire il condimento su tutte le patate.

  3. Impostate il microonde alla vostra potenza (io a 750 watt), per 8 minuti (per il litro), inserite il vasetto e avviate la cottura. Al termine lasciate riposare il vasetto chiuso per 20 minuti. Gli spaghetti di patate cotti in vasetto sono pronti. Potete, una volta ambiente, conservarli per 4/5 giorni in frigorifero oppure servirli subito. In tal caso potrete tirare la guarnizione o aprire il vasetto come da istruzioni.

Rosella consiglia

Questa ricetta, cotta nei vasetti da 500 ml, dovrà cuocere per 4 minuti. Gli scarsi tempi ridotti della conservazione sono dati dalla tanta presenza di aria che rimane all’interno del vasetto. Come i tempi ridotti di cottura.

Spaghetti di patate al pomodoro in vasocottura

Sostituite la paprika con 80 ml di polpa di pomodoro e, a piacere, aggiungete poca cipolla o aglio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Gamberi al limone al microonde Successivo Crema al cioccolato senza zucchero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.