Crema al cioccolato senza zucchero

Crema al cioccolato senza zucchero perfetta per farcire torte e crostate o da gustare al cucchiaio. La crema pasticciera al cioccolato fatta in casa e senza zuccheri aggiunti vi regalerà tant’è soddisfazioni e sarà apprezzata da grandi e piccini. La crema al cacao senza zuccheri è dolcificata con eritritolo, uno zucchero a 0 calorie e a zero impatto glicemico. Il vantaggio di questo dolcificante, rispetto agli altri tipi, è che regge benissimo le alte temperature e non ha retrogusto. Ottimo, dunque, per realizzare non solo creme e budini a basso indice glicemico ma anche torte e dolci lievitati. Gli ingredienti per preparare questa crema al cioccolato a basso indice glicemico sono semplici e di facile reperibilità, come tutte le ricette a basso indice glicemico che ho realizzato. Questo perché penso che bisogna nutrirsi in maniera consapevole ma il tutto deve conciliare con la nostra quotidianità. Bando alle ciance ora e andiamo a preparare la crema al cacao senza zucchero più buona che ci sia!

crema al cioccolato veloce senza zucchero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Lista della spesa

  • 500 mllatte intero
  • 4tuorli
  • 120 gEritritolo
  • 50 gfarina Fiber
  • Mezzobaccello di vaniglia
  • 100 gcioccolato fondente all’85%

Cosa serve per fare la crema senza zucchero

  • 2 Pentole (piccole)
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Ciotola Di vetro
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Colino / Scolapasta (a maglie strette)

Come si prepara la crema al cioccolato senza zucchero

  1. Tritate con un coltello il cioccolato e tenete da parte. Versate il latte in un pentolino, aggiungete il baccello di vaniglia inciso, per il senso della lunghezza. In fondo alla ricetta troverete un consiglio per sfruttare i baccelli esausti. Scaldate bene il latte, senza farlo bollire.

  2. Nel frattempo versate i tuorli in un altro pentolino, aggiungete l’eritritolo e lavorate con la frusta, fino a far sciogliere lo zucchero. Unite la farina e lavorate fino a ottenere una cremina.

  3. Filtrate il latte caldo e versatelo a filo sulla crema di uova, lavorando con la frusta. Ponete la pentola sul fuoco e, a fiamma moderata, portate a leggero bollore e sempre mescolando. Appena la crema si addenserà spegnete la fiamma. Unite subito il cioccolato tritato e lavorate velocemente con la frusta. Il cioccolato si fonderà completamente, dando vita alla crema al cioccolato.

  4. Trasferite la crema nella ciotola, copritela con un foglio di pellicola, facendola aderire e fate raffreddare. Questo farà sì che la crema in superficie non formi l’antiestetica patina. Una volta ambiente, trasferite la crema in frigorifero.

Rosella consiglia

La crema al cioccolato fondente senza zucchero può essere conservata in frigorifero per circa 3/4 giorni.

Come sfruttare i baccelli di vaniglia

Tamponate con carta assorbente il baccello, fatelo asciugare completamente e poi mettetelo nel barattolo dello zucchero. Il suo aroma si diffonderà. In alternativa potete usarlo ridotto in polvere, per aromatizzare la pasta frolla.

Crema di cioccolato senza zucchero con lamponi

Versate, una volta fredda, la crema nei bicchieri individuali e guarnite con biscotti senza zucchero e lamponi.

Crema al cioccolato fondente senza zucchero

Potete usare del cioccolato fondente dal 70% in su, più è alta la percentuale e meno zucchero avrà. Se amate il cioccolato amaro, provate a usare la pasta di cacao che è completamente priva di zucchero. In tal caso aggiungete 20 g in più di eritritolo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Spaghetti di patate in vasocottura Successivo Crostata rustica al microonde

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.