Crea sito

Ravioli in vasocottura al pomodoro e basilico

Oggi ravioli in vasocottura al pomodoro e basilico. Posso dire di aver raggiunto un altro traguardo, mantenere al dente i ravioli in vasocottura. Un piccolo trucco che ci permetterà di conservarli in vasetto e averli pronti per un pranzo last minute e senza accendere i fornelli e senza ricorrere a cibi pronti. Perfetti per i nostri ragazzi, quando noi siamo fuori casa, apriranno il frigo, scalderanno in 3 minuti e gusteranno, senza sporcare nulla. Cotti nel pomodoro e qualche cucchiaio di acqua, i ravioli cotti in vasetto saranno un esplosione di gusto. Per questa ricetta ho usato dei ravioli ripieni di ricotta e spinaci ma prima di usarli li ho congelati, li ho riposti in freezer in un vassoietto la sera prima, e il giorno dopo li ho usati per realizzare la ricetta. Così mi sono garantita la cottura al dente.

Ovviamente potete scegliere i ripieni che più vi piacciono.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 6 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 200 g Ravioli (congelati)
  • 100 ml Polpa di pomodoro
  • 20 g Cipollotto fresco
  • Un cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Due cucchiai Acqua
  • Qualche foglie Basilico
  • Un pizzichi Sale

Preparazione

  1. Affettate finemente il cipollotto, trasferitelo in un vasetto senza ganci e unite l’olio. Rosolate al microonde per un minuto.

    Unite la polpa di pomodoro, l’acqua, il basilico, il sale e mescolate. Aggiungete i ravioli congelati e mescolate bene di modo che tutti i ravioli siano conditi.

  2. Pulite il bordo del vasetto, chiudetelo e agganciatelo.

    Programmate il microonde a 750 watt, o alla vostra potenza testata, inserite il vasetto e avviate la cottura per 5 minuti.

    Al termine della cottura togliete il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare per 20 minuti. Durante questa fase si ultimerà la cottura e si creerà il sottovuoto. Importante non aprire il vasetto durante questa fase, al fine di non scottarvi e/o compromettere la cottura.

  3. Ora i vostri ravioli al pomodoro cotti in vasetto sono pronti per essere riposti in frigo, dove si conserveranno per una settimana o per essere serviti.

    Per togliere comodamente il sottovuoto vi basterà sganciare, mettere il vasetto e avviare alla stessa potenza impiegata per cuocere. Servite i vostri ravioli in vasetto, magari guarnendoli con qualche fogliolina di basilico fresco e parmigiano grattugiato.

Dove potete trovarmi e se volete ricevere le notifiche …

Se la tecnica della vasocottura al microonde vi incuriosisce e volete ricevere assistenza per iniziare, iscrivetevi nel mio gruppo IL MONDO IN UN VASETTO.

Non dimenticate di seguirmi sulla pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO, per rimanere aggiornati sulle nuove proposte.

Cliccate qui per tornare alla HOME e qui se state cercando altre idee per PRIMI PIATTI IN VASOCOTTURA 

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Ravioli in vasocottura al pomodoro e basilico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.