Crea sito

Pallotte cacio e ova in vasocottura

Oggi pallotte cacio e ova in vasocottura! Una ricetta tipica abruzzese, rivisitata in chiave moderna e veloce. Queste deliziose polpette di pecorino e uova, vengono portate in tavola nei giorni di festa. Una ricetta vegetariana cotta con la vasocottura che, da oggi, potremo preparare in anticipo e averla pronta, magari per il giorno di Natale. Pecorino, pane raffermo e uova saranno la base delle pallotte in vasocottura, condite infine con una salsa di pomodoro e peperoni. Infinitamente deliziose e semplici queste polpette di formaggio cotte in vasetto, vi conquisteranno.
Grazie al mio amico Adamo, ho potuto assaggiare questa ricetta proprio in Abruzzo e devo dire me ne sono innamorata. Così, una volta tornata a casa, ho voluto renderla adatta alla mia tecnica della vasocottura al microonde ed è stata un successo.
Da ottobre del 2017 questa ricetta era presente nel mio sito Nel tegame sul fuoco, oggi ho deciso di trasferirla su Vasocottura Facile con l’intento di creare una raccolta di ricette regionali in vasocottura.
Spero di riuscirci, nel frattempo ecco la ricetta della pallotte in vasocottura…

pallotte cacio e ova in vasocottura
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura26 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista spesa per la polpette di formaggio e uova in vasocottura

  • 160 gPecorino stagionato (grattugiato)
  • 3Uova
  • 6 fettePancarrè (anche integrale)
  • 1 bicchiereLatte parzialmente scremato
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiaioPrezzemolo tritato
  • 1 pizzicoPepe

Ingredienti per la base

  • 1Cipollotto fresco
  • 400 mlPolpa di pomodoro
  • 4 cucchiainiOlio extravergine d’oliva
  • 4 pizzichiSale
  • 1Peperone verde (facoltativo)

Occorrente per la ricetta in vasocottura

  • 4 Vasetti da 500 ml a guarnizione sottile
  • 1 Teglia per microonde
  • 1 Ciotola

Come fare le pallotte in vasocottura

  1. Mettete le fette di pane a bagno nel latte.

    Versate il pecorino in una ciotola, unite le uova, l’aglio e il prezzemolo tritati, il pepe e mescolate. Strizzate il pane e unitelo al composto di formaggio e uova. Mescolate molto bene e lasciate riposare per venti minuti.

  2. Nel frattempo dedicatevi alla salsa. Lavate il peperone e tagliatelo a pezzetti; pelate la cipolla e tritatela. Trasferite il tutto in una ciotola, condite con l’olio, mescolate e fate rosolare al microonde per un paio di minuti alla massima potenza.

    Unite la salsa di pomodoro ai peperoni e suddividete il tutto in 4 vasetti da 500 ml. Tenete da parte.

  3. Con l’impasto delle pallotte, con le mani inumidite, formate delle polpette*, trasferendole, man mano, in una teglia antiaderente (Crisp) per microonde, unta con poco olio.

    Fate cuocere le polpette nel microonde, per 8 minuti; o con la funzione Crisp o con la funzione microonde + grill alla massima potenza, rigirandole dopo 6 minuti.

  4. Trasferite le polpette nei vasetti con la salsa ai peperoni, suddividendole equamente. Chiudete i vasetti, agganciate, inseriteli nel microonde* cuocete alla vostra potenza (io a 750 watt) per 16 minuti.

    Estraete i vasetti dal microonde e lasciate riposare per almeno venti minuti.

    Ora le pallotte cacio e uova sono pronte per essere conservate in frigo o essere servite. Per farlo vi basterà sganciare (dopo il riposo), mettere il vasetto nel microonde e avviare fino a riscaldamento, alla stessa potenza impiegata per cuocere.

  5. come+fare+polpette+pecorino

Rosella consiglia

Se la capacità del vostro microonde ve lo permette, cuocete 4 vasetti in un’unica soluzione, altrimenti cuocete un vasetto alla volta, per 4 minuti, sempre alla propria potenza testata.

La ricetta originale delle pallotte abruzzesi prevede che prima di essere aggiunte alla salsa di pomodoro, vengano fritte. La mia è una versione più leggera, ma, se preferite, potete anche friggerle in olio caldo.

Se sei alla prima esperienza con la vasocottura, ti raccomando, leggi le istruzioni per cuocere in vasocottura per cucinare in tutta sicurezza.

Per ogni dubbio o se vuoi confrontarti con i miei tantissimi lettori, iscriviti a VASOCOTTURA FACILE il gruppo di assistenza.

Prova anche:

POLLO E PATATE IN VASOCOTTURA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.