Crea sito

Orzo alla greca

Che bontà la ricetta dell’orzo alla greca! Un primo piatto fresco, colorato e a basso indice glicemico. Orzo, pomodorini confit cotti al microonde, feta e aromi. Ecco gli ingredienti per questa ricetta, che può essere servita calda, tiepida o come insalata di orzo alla greca. Nel procedimento troverete tutte le indicazioni e gustose varianti.
Se come me amate i sapori mediterranei, potete abbinare l’orzotto alla greca con la salsa tzaziky o con la salsa Tirokafteri.

orzo alla greca con feta e pomodorini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Lista spesa per la ricetta

  • 320 gorzo
  • 2 pizzichisale
  • 80 gfeta
  • 1 ramettomenta
  • 1 ramettoorigano
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Occorrente per la ricetta dell’orzo alla greca

  • 1 Pentola
  • 1 Insalatiera

Come fare l’orzo alla greca

  1. Per prima cosa preparate i pomodorini confit al microonde, procedimento –> qui. Mentre i pomodorini si appassiscono, portate a bollore l’acqua salata per cuocere l’orzo.

  2. Lavate le erbe aromatiche e tritatele grossolanamente, tagliate a cubetti la feta e versate il tutto nell’insalatiera. Lessate l’orzo per il tempo indicato sulla confezione, scolatelo e versatelo nell’insalatiera, assieme ai pomodorini.

  3. Mescolate delicatamente e servite.

Consigli e varianti per cuocere l’orzo alla greca

Se l’orzo con pomodorini volete servirlo come insalata, coprite con pellicola l’insalatiera e ponete in frigorifero. L’insalata di orzo alla greca si conserva per 2 giorni in frigorifero.

Orzo perlato con pomodorini e mozzarella

Sostituite la feta con 120 g di mozzarella. Per un tocco più deciso potete usare la mozzarella di bufala ma questa è preferibile aggiungerla nel momento in cui servirete l’orzo.

Orzo con pesto e pomodori secchi

Aggiungete 2 pomodori secchi tagliati a julienne e 2 cucchiaini di pesto, assieme agli altri ingredienti e mescolate bene. In questo caso riducete la quantità di olio a un cucchiaio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.