Crea sito

Gateau al microonde

Come cuocere il gateau al microonde? Ecco la ricetta perfetta! In questo articolo troverete tante sfiziose varianti del più grande classico della cucina partenopea. Cotto in pochi minuti al microonde e con quella crosticina che delizia tutti. E’ un piacere pensare che si possa cuocere il gateau nel microonde, senza preriscaldare il forno e ottenere un risultato così soffice e gustoso. Con salame, con uova sode, con mortadella, con caciocavallo, mozzarella o provola, poco importa! La cosa importante è che avremo modo di cuocere il gateau di patate nel microonde e portarlo in tavola in pochi minuti. Questa ricetta è un ottima idea anche per riciclare del purè avanzato, perché un po’ di economia, in cucina, non fa mai male. In fondo all’articolo troverete le mie deliziose varianti.

Adesso andiamo alla ricetta.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Un kg Patate (lesse e ancora calde)
  • 2 Uova
  • 40 g Burro
  • 40 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • Mezzo spicchi Aglio (facoltativo)
  • Due pizzichi Sale
  • Un pizzichi Pepe
  • 100 g Salame
  • 100 g Caciocavallo
  • 2 Uova sode
  • Due cucchiai Pangrattato

Preparazione

  1. Fondete il burro e pennellate una teglia ovale 20 x 11. Cospargete il fondo della teglia con un cucchiaio di pangrattato.

    Schiacciate le patate ancora calde e fatele cadere in una ciotola. Tenete da parte un cucchiaio di burro fuso e unite il rimanente alle patate. Salate e pepate le patate, sgusciate le due uova sulle patate, assieme al parmigiano e mescolate bene. A piacere potete aromatizzare con l’aglio e del prezzemolo tritato.

    Distribuite sul fondo della teglia predisposta, metà delle patate e con il dorso di un cucchiaio, o con la mano inumidita, compattate su tutta la superficie.

    Distribuite sulle patate il salame, le uova sode tagliate a fettine e il caciocavallo.

    Ultimate con le patate rimanenti, livellandole bene. Con i rebbi di una forchetta, praticate delle onde sulla superficie. Cospargete la superficie del gateau con il burro e il pangrattato, a piacere potete aggiungere un po’ di parmigiano grattugiato.

     

  2. Programmate il microonde con funzione microonde + grill a 600 watt, per venti minuti, inserite la teglia e avviate la cottura. A fine cottura, se preferite una superficie più scura, accendete solo il grill del microonde e avviate per 5 minuti.

    Sfornate il vostro caldo e filante gateau, lasciate riposare qualche minuto e servite.

  3. Nel caso abbiate del purè avanzato, aggiungete uno, due uova e qualche cucchiaio di parmigiano e poi procedete come sopra.

    Questa ricetta si presta a numerose varianti. La mia, ad esempio, è realizzata con speck e formaggio. Ottima è la versione del gateau con mortadella e provola o, se proprio volete osare, aggiungete dei funghi.

    Se volete realizzare un gateau per due persone, vi basterà dimezzare le dosi e cuocere per 10 minuti, con funzione microonde+grill e 3 minuti con solo grill.

Seguitemi sui social

Volete rimanere aggiornati sulle mie nuove proposte? Seguitemi e lasciate un like alla mia pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO.

Qui se state cercandoaltre RICETTE AL MICROONDE e qui per tornare alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Gateau al microonde”

  1. sarà che sono per la dieta mediterranea, e allora non ci vedo nel modo più assoluto l’aglio ne il
    parmigiano, come da eliminare pure uova sode e prosciutto,
    gli ingredienti fondamentali sono
    salame napoli, mozzarella o provola, pecorino doc, pepe uova , patate e prezzemolo oltre al burro e pangrattato

    1. Ciao Giuseppe, in effetti la versione che proponi è quella originale. Io sono Reggina e nella mia terra si fa così. Ovviamente, partendo da questa ricetta si può variare in base alle proprie preferenze e tradizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.