Cipolline in agrodolce in vasocottura

Come resistere alle cipolline in agrodolce in vasocottura? Morbide e appetitose, un ottimo contorno da accompagnare a carni bianche o rosse, e cotte in soli sei minuti grazie alla tecnica della cottura in vaso al microonde. Perfette da riporre in frigo per molti giorni, grazie al sottovuoto, ed essere portate in tavola quando occorrono. Scolate, poi, dalla loro marinata, possono essere utilizzate per farcire torte salate e/o quiche, dando spazio alla propria fantasia. Poco olio, sale, aceto e zucchero, renderanno le cipolline in vasocottura una vera delizia. Per dolcificarle io ho usato lo zucchero di cocco che potrete sostituire con pari peso di zucchero bianco o di canna.

Seguitemi su Facebook o Instagram se volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte con video e dirette sulla vasocottura.
Adesso, pronti, vasetti e via!!

cipolline in agrodolce in vasocottura
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana
108,87 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 108,87 (Kcal)
  • Carboidrati 16,42 (g) di cui Zuccheri 8,82 (g)
  • Proteine 1,47 (g)
  • Grassi 4,85 (g) di cui saturi 0,74 (g)di cui insaturi 0,07 (g)
  • Fibre 2,38 (g)
  • Sodio 204,26 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 140 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Lista della spesa per fare le cipolline in vasetto

  • 280 gcipolline (250 g peso netto)
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioaceto di vino bianco (o aceto balsamico)
  • 1 cucchiainozucchero di cocco (scarso)
  • 1 fogliaalloro
  • 2 bacchepepe nero in grani
  • 2 pizzichisale

Cosa occorre per fare le cipolline borettane in vasocottura

Potete acquistare i vasetti adatti alla vasocottura, sul sito Decorazioni Dolci, con codice sconto WECK10.
  • 1 Vasetto da 500 ml a guarnizione sottile
  • 1 Cucchiaino
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Coltello (piccolo a lama curva o spelucchino)

Come si fanno le cipolline in agrodolce in vasetto al microonde

  1. Pelate le cipolline, lavatele e asciugatele. Distribuitele nel vasetto e conditele con l’olio e l’aceto. Aggiungete lo zucchero, il sale, il pepe e la foglia di alloro. Mescolate bene le cipolline. Pulite bene il bordo del vasetto, chiudetelo e agganciate (vi ricordo che per la mia tecnica occorrono 4 gancetti).

  2. Programmate il microonde alla vostra potenza testata (io a 750 watt), inserite il vasetto e avviate la cottura per 6 minuti.

  3. Al termine della cottura, lasciate riposare il vasetto chiuso per 20 minuti. Tempo durante il quale le cipolline in vasocottura ultimeranno la cottura e, nel vasetto, si formerà il sottovuoto che vi permetterà di conservarle per 15 giorni in frigorifero. Per servire le cipolline in agrodolce, sganciate e fate aprire il vasetto nel microonde com’è spiegato nelle istruzioni.

I consigli di Rosella…

Le cipolline in agrodolce in vasocottura, una volta aperto il vasetto, si conserveranno per 2-3 giorni in frigorifero.

Cipolline borettane in vasocottura senza aceto

Se non amate il gusto agrodolce, provate a sostituire l’aceto e lo zucchero con un cucchiaio di vino bianco.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.