Crea sito

Cavolfiore in vasocottura affogato

Il cavolfiore in vasocottura cuoce in pochi minuti in vasetto, al microonde, senza odori per casa e mantiene inalterate le sue proprietà. Un contorno semplice che esalta il gusto del cavolfiore, perfetto per accompagnare piatti di carne o anche un semplice pezzo di formaggio. Ormai sappiamo che cuocere le verdure in vasocottura al microonde ne amplifica il gusto, oltre al vantaggio di poterle conservare in frigo per 15 giorni. Utilissimo avere in frigo tanti vasetti di verdure pronti da gustare. Questa ricetta dei cavolfiori in vasetto si presta anche a essere utilizzata per condire la pasta, basterà, una volta aperto il vasetto, schiacciarli con una forchetta e usarli come condimento.

cavolfiore affogato in vasocottura al microonde
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 24 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore
  • 2 Acciughe sotto sale
  • 2 pizzichi Aglio
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai Vino bianco
  • 2 pizzichi Sale
  • 2 pizzichi Pepe

Preparazione

  1. Dividete in cimette il cavolfiore e lavatelo sotto l’acqua corrente, scolatelo bene trasferendolo in un colapasta.

    Nel frattempo dissalate le acciughe, sciacquatele e tamponatele con carta assorbente. Tagliate a pezzettini le acciughe e trasferitele in un vasetto da litro, aggiungete l’aglio pelato e tritato, e infine l’olio. Coprite con il solo coperchio (senza ganci e guarnizioni) e mettete il vasetto in microonde, facendo rosolare per due minuti.

  2. Dividete il condimento rosolato in 2 vasetti da litro, aggiungete le cime di cavolfiore, pigiandole bene, arrivando fino all’orlo del vasetto. Condite con il sale, il pepe e il vino bianco. Pulite il bordo dei vasetti, chiudete e agganciate.

    Programmate il microonde a 750 watt (o alla vostra potenza testata, inserite un vasetto e avviate la cottura per 12 minuti. Al termine della cottura, togliete il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare chiuso per almeno 20 minuti. E’ proprio durante il riposo che il cavolfiore ultimerà la cottura e si formerà il sottovuoto. Nel frattempo cuocete anche l’altro vasetto di cavolfiore.

  3. Una volta raffreddato il cavolfiore in vasocottura può essere conservato in frigo.

    Per togliere il sottovuoto basterà sganciare, mettere il vasetto in microonde, avviando alla stessa potenza impiegata per cuocere, per circa 4 minuti o fino ad apertura.

    CONSIGLIO:

    mentre il cavolfiore riposa, agitate il vasetto per meglio amalgamare i sapori e il condimento.

Dove potete trovarmi…

Se la tecnica della vasocottura al microonde vi incuriosisce, iscrivetevi nel mio gruppo di assistenza IL MONDO IN UN VASETTO.

Seguitemi QUI per rimanere sempre aggiornati sulle nuove proposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.