Crea sito

Arancini mignon agli asparagi e mandorle – ricetta senza glutine –

Gli arancini mignon agli asparagi e mandorle, ammetto, sono la mia passione e  approfittando anche della stagione mi sbizzarrisco!  Continuando il mio viaggio senza glutine, ovviamente anche questi arancini non lo prevedono, ho deciso però che l’impanatura non sarebbe stata il solito pangrattato ma delle mandorle tostate e polverizzate. Vi svelo il mio trucco 😉 quando preparo il risotto ne aumento le dosi di modo che ne avanzi e così 1 o 2 giorni dopo faccio gli arancini. Per poter realizzare anche le punte di asparagi croccanti, quando preparate il risotto mettete solo i gambi  e le punte preservatele. Qui vi metterò sia il passaggio con risotto già pronto ed anche la ricetta completa. Decidete voi se servirli per un buffet, un finger food o una cena con gli amici!arancini test2             Arancini mignon agli asparagi e mandorle

INGREDIENTI per 15 arancini mignon :

  •  200 grammi di risotto agli asparagi per la ricetta cliccate QUI
  • un uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 60 grammi circa di farina di mandorle *
  • olio per friggere
  • un cucchiaio di farina di riso

Se il risotto non ve lo ritrovate già pronto:

  1. Lessate 200 grammi di riso in 400 ml di acqua in ebollizione nella quale aggiungerete un DADO .
  2. In un tegame rosolate in un cucchiaio di olio una piccola cipolla affettata a velo, aggiungete i gambi degli asparagi, tagliati molto piccoli e fate cuocere per 15 minuti.
  3. Mettete nel riso cotto una bustina di zafferano, una noce di burro,unite anche gli asparagi cotti, mescolate e lasciate raffreddare.Verificate il sale e se necessario aggiustate.

A questo punto i passaggi sono uguali per entrambi i casi:

  • Unite l’uovo ed il parmigiano al riso, mescolate bene e preparatevi, in una terrina la farina di mandorle ed in un altra mettete un po’ di acqua fresca (per inumidirvi le mani) ed un vassoio dove riporre gli arancini.
  • Prelevate una piccola porzione di riso con le mani umide e date loro la forma di una polpetta e adagiatele sul vassoio.
  • Una volta finito il riso, lavate e asciugate le mani e passate gli arancini nella farina di mandorle.
  • Preriscaldate l’olio in tegame piccolo e dai bordi alti. Passate le punte di asparagi nella farina di riso  (io le ho messe in una bustina per alimenti assieme alla farina ed ho agitato energicamente).
  • Friggete le punte di asparagi, scolatele con un mestolo forato, trasferite su carta assorbente e tenete in caldo, proseguite con gli arancini, friggendone pochi per volta (per non abbattere la temperatura dell’olio).

Questi arancini mignon agli asparagi e mandorle sono ottimi da servire come finger food, un antipasto, un aperitivo con gli amici o ai vostri bimbi che non amano le verdure ma che realizzati cosi li adoreranno! (*) ingredienti che potrebbero essere a rischio (prestate attenzione all’etichetta)

Curiosa io … di sapere se la mia ricetta vi è piaciuta o se avete qualche domanda o commento o se volete votarla 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.